Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

L’ultima moda? Il numero di cellulare sulle T-shirt!

Del: 07/03/2007


Saltata la delicata fase della presentazione, ottenuto senza alcuno sforzo il numero di telefono, i ragazzi hanno una possibilità nuova ed originale per tenersi in contatto.
La trovata appartiene a Drean, marchio di abbigliamento nel settore giovane. L’idea è semplice ma geniale: imprimere sulle t-shirt un numero di telefono, associato ad una sim card del gestore Tim. Messaggi ironici, ambigui e accattivanti, stampati sulle t-shirt, risaltano per il colore audace e le frasi irriverenti. L’attenzione di chi legge la scritta sul capo di abbigliamento è tutta sul numero di telefono. E’ cosi che la maglia si trasforma in uno strumento per comunicare, che a sua volta diviene un efficace modo per veicolare l’immagine dell’azienda e delle imprese ad essa associate in questa operazione di marketing. Il numero di cellulare che troneggia sulle t-shirt è, infatti, associato ad una Tim card, inserita nel packaging, contenente 5 euro di traffico prepagato. Un altro soggetto interviene per l’attivazione della scheda: Trony, nota catena di elettronica, che mette a disposizione per Drean personale dedicato.

Magari ai più tradizionalisti risulterà strana, ma sicuramente originale e vincente l’idea di utilizzare un capo di abbigliamento per agevolare ed incrementare le interazioni nell’era della comunicazione e delle relazioni veloci. Desiderio di appartenenza al gruppo ed interesse ad ampliare il proprio giro di conoscenze: sono questi gli assunti di base da cui è nato il concept del nuovo marchio di abbigliamento. Il claim “ keep in touch” suggerisce di creare nuovi contatti e nuove relazioni, e lo fa in forma spiritosa ed ammiccante.

Drean è un progetto tutto Made in Italy frutto dell’estro del giovane team di No Name Studio.
“Siamo orgogliosi – ha dichiarato Yuri Ferioli di No Name Studio – dell’inizio di questa fase di start up. Vogliamo creare un fenomeno di costume a tutti gli effetti, attraverso un prodotto unico con una notevole funzionalità interazionale, in grado di racchiudere in sé contemporaneamente le caratteristiche di un capo ‘moda’ e di uno strumento comunicativo che lo rendono originale, innovativo e intuitivo, adatto alla relazione biunivoca, diretta e senza filtri, che favorisce nuove amicizie, divertimento e incontri. La campagna pubblicitaria, realizzata su alcune testate in target, sta riscotendo molto successo, con una media di 40 sms al giorno ricevuti sul numero della t-shirt utilizzata nel soggetto dell’advertising. Siamo arrivati così in un mese a oltre un migliaio di contatti!”

Nulla da ridire sull’idea creativa del prodotto ma certo noi auspichiamo ancora un futuro in cui, tra imbarazzi e simpatici pretesti, giunga il fatidico e classico momento del “Mi daresti il tuo numero di telefono?”

                                                                      Serena Poerio

 
 

Business Video