Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Gestire per progetti le attività di marketing

Del: 21/03/2007


L’associazione statunitense “Project Management Institute” definisce il lavoro per progetti “una combinazione di uomini, risorse e fattori organizzativi, riuniti temporaneamente, per raggiungere obiettivi unici, definiti e con vincoli di tempo, costo, qualità e risorse”.

La gestione “per progetti” è frutto di una significativa evoluzione del pensiero organizzativo e trova una immediata spendibilità nel marketing.
Le attività di marketing sono tradizionalmente connotate dalla promozione di un prodotto-servizio che il cliente apprezza e valuta. Il prodotto è la parte tangibile di un progetto che decreta - inevitabilmente - il successo del prodotto stesso.
La migliore risposta alla gestione dell’innovazione verso prodotti e servizi di successo è il Project Management: esso focalizza i principi e le modalità che devono essere seguiti per realizzare con competenza progetti che abbiano un impatto sull’organizzazione aziendale, sulla soddisfazione del cliente e mantengano alta la competitività sul mercato.

Tutti i progetti hanno caratteristiche comuni:

  • Sono unici: ogni progetto ha la sua unicità, i tentativi di ripetere il successo di un progetto sono spesso imitazioni (il prodotto finale è simile all’originale)
  • Prevedono un’analisi del contesto e dei rischi progettuali (rapporto costi/benefici economici, visibilità)
  • Esplicitano le opportunità
  • Esplicitano obiettivi e contenuti
  • Hanno un Project Manager che individua le competenze necessarie e attribuisce le responsabilità
  • Hanno risorse assegnate: risorse economiche, persone, spazi e strutture
  • Sono pianificati in attività
    (piano di lavoro)
  • Hanno un’inizio e una fine. Definire i termini temporali di un progetto ci aiuta a investire al meglio le risorse assegnate
  • Dispongono di strumenti di controllo per gestirne l’avanzamento
  • Sono soggetti a verifica e validazione.

Possiamo immediatamente valutare la completezza dei nostri progetti: se una o più voci non sono presenti corriamo il rischio di partire con un piano di lavoro non precisamente definito, e in fase di realizzazione dovremo recuperare le informazioni mancanti (es. alcuni costi non preventivati possono modificare il rapporto costo/benefici).
La progettazione delle attività di marketing deve tenere in considerazione in modo preliminare questa filosofia gestionale che richiede di pianificare, organizzare e coordinare le risorse nello svolgimento di attività tra loro correlate e finalizzate al raggiungimento di un obiettivo pre-definito in presenza di condizioni di rischio e di vincoli.
Valore aggiunto della gestione per progetti è la costituzione di gruppi di lavoro interfunzionali che contribuiscono alla realizzazione delle attività pianificate; il coordinamento da parte di un Project Manager (capo-progetto); le responsabilità distribuite nelle diverse fasi di attuazione. Una gestione efficace ed efficiente di un progetto richiede un approccio metodologico organizzato per fasi, teso al raggiungimento degli obiettivi prefissati. 

                                                            Loretta Nava 
                                                                                COMITES srl 
                                                                                
nava@comites.mi.it
                                                                               
www.comites.mi.it

Leggi l’intero articolo in allegato!  


Allegati:
Gestire per progetti le attività di marketing

 
 

Business Video