Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Dedicato ai giovani

Del: 21/03/2007


Esprit
è il nuovo programma per i giovani clienti delle banche Intesa Sanpaolo. Offerte di prodotti e servizi sono state studiate per il target di riferimento, partnership e collaborazioni, come quella con Kiver, sono state realizzate sulla base degli interessi e dei linguaggi appartenenti ai giovani dai 18 ai 30 anni.
Ne parliamo con Giuseppe Ravello, responsabile programma Esprit - Gruppo Intesa - Sanpaolo.


· Qual è il target a cui vi rivolgete?
Il target del Programma Esprit sono i giovani tra i 18 e i 30 anni, indipendentemente dall’attività svolta, con una particolare attenzione verso gli studenti. Abbiamo infatti notato che gli universitari hanno una necessità di servizi bancari che non sempre viene manifestata: con il Programma Esprit vogliamo far emergere questi bisogni e dare una risposta in termini di servizi e prodotti bancari.
 
·  Quali sono i key benefits del programma Esprit?
 I benefits sono soprattutto agevolazioni e condizioni preferenziali di carattere bancario: gli aderenti al Programma Esprit hanno un conto senza spese fino a 26 anni e per tutti sono previsti strumenti di pagamento e di finanziamento dedicati. Il valore dell’offerta è inoltre accresciuto da benefit che riguardano i settori di principale interesse per i giovani, come telefonia, sport, intrattenimento. Sono state sviluppate partnership con i principali operatori di questi settori (Adidas, PlayStation, Vodafone) per offrire sconti, agevolazioni e prodotti esclusivi.
  
· Componente essenziale del programma è la relazione con il cliente. Quali sono gli strumenti di comunicazione usati per comunicare con i titolari Esprit?
L’obiettivo principale del Programma Esprit è sviluppare la relazione con il cliente e creare occasioni di contatto per lo scambio di informazioni.
La relazione si compone di una fase diretta di interazione con la clientela e di una fase indiretta di studio e di analisi dei bisogni del cliente, per poter modulare l’offerta bancaria sulla base delle esigenze manifestate.
Gli strumenti di comunicazione sono fondamentali per lo sviluppo della relazione perchè sono i canali di contatto tra il cliente e la banca. In particolare, sono stati creati un sito dedicato al programma Esprit e una newsletter periodica indirizzata ai titolari. Particolari novità vengono inoltre segnalate attraverso l’invio di DEM (direct email) e SMS. I titolari possono anche comunicare con la banca attraverso un numero verde dedicato e un indirizzo e-mail riservati al programma Esprit.
 
· Perché la scelta del progetto “Esprit Music Code”?
La musica è diventata per i giovani un linguaggio di comunicazione universale. Proprio per questo motivo, a partire dal lancio del Programma Esprit abbiamo dedicato molta attenzione a questo aspetto. In particolare, abbiamo creato il cd musicale "Esprit", che a partire dal 2004 e per tutto il 2005 è stato regalato ai titolari come omaggio di benvenuto. Per adattarci al mondo in continuo movimento dei giovani, nel 2006 il cd è diventato un dvd di clip musicali. Il passo successivo è stato il lancio del sito "Esprit Music Code", che conferma l’importanza attribuita alla musica nella comunicazione con i giovani e la volontà di mantenerla come punto fermo, ma in evoluzione, del programma Esprit. "Esprit Music Code" è un mini-sito sul portale Esprit, interamente dedicato alla musica, all’interno del quale si trovano news, recensioni, un’agenda concerti e un’area per il download di brani musicali. Infatti, attraverso la collaborazione con Kiver, dal 5 marzo l’omaggio di benvenuto è rappresentato da un codice, che dà la possibilità di scaricare gratuitamente dei brani musicali da "Esprit Music Code".     


                                                                 Serena Poerio

 

 

 
 

Business Video