Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Premio Tagliacarne 2001

Del: 02/04/2004

E’ stato assegnato al prof. Walter Giorgio Scott, per 40 anni docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, lo scorso
14 gennaio, il premio Tagliacarne 2001.

 Il riconoscimento, assegnato ogni anno dall’AISM in ricordo del professor Guglielmo Tagliacarne, pioniere degli studi di marketing, è sato consegnato nel corso di una cerimonia che si è svolta presso la stessa Cattolica, dopo il benvenuto del rettore dell’università, Lorenzo Ornaghi, del preside della Facoltà di Economia, Alberto Cova e delle tavole rotonde a cui hanno partecipato nomi illustri del marketing italiano, da Enrico Valdani a Vittorio Coda.
Fra le relatori, lo stesso vincitore del premio, che per l’occasione ha tenuto una Lectio Cathedrae Magistralis su “Sostenibilità del Marketing e Marketing sostenibile”.

 Nel XX° secolo abbiamo infatti assistito alla "nascita di fenomeni di iperconsumismo che tuttora coesistono con situazioni di carenza di beni e servizi a carattere collettivo…in questo quadro è necessario allora chiedersi se il marketing sia ormai giunto al capolinea o se invece possa contribuire a dare risposte efficaci ai bisogni della gente”.

 Al termine della lectio e delle tavole rotonde, è stato consegnato il premio al prof. Scott, che si è distinto in questi anni per i  suoi studi appassionati sul marketing e nella relazione ha fornito una brillante interpretazione sulla calda questione del marketing sostenibile, oggi più che mai al centro dei dibattiti a livello mondiale.

’Il professor Scott ha saputo collegare l’attività accademica di insegnamento e di ricerca innovativa di marketing con le grandi scuole internazionali e con l’attività professionale e di pubblicista a contatto con le grando aziende industriali, bancarie e finaziarie- ha sottolineato la giuria AISM nelle motivazioni de premio-Un approccio rigoroso e sistematico alla disciplina coniugato con una ricerca microeconomica vissuta, hanno permesso a Walter Giorgio Scott di restare sempre attento ai nuovi trend e alle nuove potenzialià del marketing, fra cui quelle legate alla ICT e alla Rete, mantenendosi ancorato ai fondamenti del pensiero e della pratica.
L’apprendimento sistemico che ne è derivato ha sempre consentito l’apertura di nuove finestre delle quali erano colte tutte le implicazioni per il marketing di prodotto, servizio, relazione, canale insieme alla sostenibilità del piano di marketing per le imprese competitive e innovative.’

 
 

Business Video