Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

All Music è sempre ’on live’

Del: 26/04/2007


Il web come supporto alla normale programmazione televisiva. E’ questo l’obiettivo della nuova campagna realizzata dall’agenzia pubblicitaria D’Adda, Lorenzini, Vigorelli, BBDO che punta a sottolineare una delle peculiarità che da sempre contraddistingue il canale televisivo ALL MUSIC: l’unico a trasmettere i suoi programmi contemporaneamente anche in streaming via internet.

Così per intercettare un pubblico in costante crescita, quello dei giovani internauti che grazie alla banda larga riescono a guardare la tv anche dal pc di casa, ALL Music celebra il legame privilegiato con il web lanciando i suoi nuovi programmi attraverso una campagna che sarà veicolata a partire dalla fine di Aprile su stampa quotidiana e periodica e con banner sul web.

La creatività realizzata sotto la direzione di Giuseppe Mastromatteo e Luca Scotto di Carlo dall’art director Giuseppe Valerio e dal copywriter Valentina Amenta, vede come protagonisti i nuovi format strettamente legati al mondo del web, tra cui ON Live, il nuovo programma interamente dedicato ai concerti e agli artisti che hanno maturato un legame di particolare affinità con il web. Ogni lunedì, infatti, a partire dal 30 Aprile, All Music riprenderà e trasmetterà in streaming e via cavo, veri e propri concerti con la speranza di istituzionalizzare nel tempo quest’appuntamento che mixa live music e web culture e il cui nome è stato coniato dai creativi dell’agenzia D’Adda, Lorenzini, Vigorelli, BBDO.

Gli altri soggetti della campagna, inoltre, giocano con parole tipiche del web parafrasando titoli di successi musicali internazionali come “Let it bit”, “Walk on the wild site” e “Download on my knees”. Sotto i testi l’immagine “computerizzata” delle classiche corna fatte con le dita - simbolo di approvazione ai concerti dal vivo – per ribadire che All Music è l’unico canale a trasmettere i propri programmi contemporaneamente anche su internet.

La pianificazione curata internamente all’azienda prevede uscite a partire dal 30 Aprile su alcuni periodici (Rolling Stone, XL, Velvet), su piedoni, manchette e finestrelle del quotidiano La Repubblica.

 
 

Business Video