Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Musica in città

Del: 26/04/2007

A Milano si respira aria di musica. Dal 22 aprile al 5 giugno giovani artisti affolleranno otto diverse fermate della Metropolitana, esibendosi nell’esecuzione di brani musicali, lasciandosi guidare da talento, creatività e improvvisazione, fili conduttori delle performance.
Seicento i momenti musicali, in cui il suono prenderà una rivincita sull’immagine, e lo farà proprio in quei luoghi simbolo dell’era contemporanea, dove solitamente la fretta e la disattenzione regnano incontrastate. Esperimento ben riuscito in altre capitali europee, la manifestazione approda nella capitale lombarda, per poi ripetersi a Roma e a Torino.

L’operazione nasce dalla collaborazione di Lifegate Radio e il CPM (Centro Professionale Musica) di Franco Mussida. Obiettivo: portare la musica in quei luoghi della città poco valorizzati, dando la possibilità ai giovani talenti di esprimersi, nel rispetto dei valori perseguiti dalle due realtà imprenditoriali: l’attenzione e l’amore per l’ambiente. La manifestazione è, infatti, a impatto zero, la CO2 emessa per la sua realizzazione (materiale promozionale, palchi, spostamenti…) sarà compensata con la creazione di nuove foreste.
Talenti per Natura”, questo il nome dell’operazione, è un progetto italiano che riassume gli intenti del Protocollo di Kyoto. Sponsor dell’iniziativa sono Peugeot, Officine della Birra e Alex Group, aziende che aderiscono ad un comportamento responsabile. Media partners dell’evento sono il National Geographic e il free press Metro.

Durante la conferenza di presentazione Marco Roveda, fondatore di Lifegate, ha espresso la filosofia aziendale della Radio e di questo progetto di comunicazione, cioè quella di gettare le basi per un “new life style” seguendo ciò che ha definito “le tre P”: people, planet e profit.
Franco Mussida del CPM ha ricordato come la manifestazione sia anche importante occasione di visibilità per i musicisti, infatti, nelle metro gireranno impresari ed esperti di musica, per mantenere costante il rapporto tra mondo artistico e professionale.


L’operazione si concluderà, in linea con i valori che si vogliono trasmettere, in concomitanza con la Giornata Mondiale per l’Ambiente: i ragazzi, selezionati da una giuria di qualità, avranno la possibilità di esibirsi durante la manifestazione finale.
“E’ un’operazione originale e atipica, creata per portare la musica nell’ambiente metropolitano” ha affermato Giuseppe Formica, responsabile commerciale Lifegate.

L’intera manifestazione è nata da una consulenza di Push the mind, società controllata del gruppo It’s Cool, e organizzata dall’agenzia It’s Cool.


                                                                        Serena Poerio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

Business Video