Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Spazi UniCredit: Banca Trasparente

Del: 05/05/2007

Accessibilità, trasparenza e design sono i concetti base del progetto di rinnovamento delle 2.600 agenzie del grande gruppo bancario. Non solo rinnovamento dell’immagine, interna ed esterna, ma anche un nuovo modo di fare banca

All’inizio di gennaio i milanesi hanno potuto ammirare, non senza sorpresa probabilmente, la nuova veste dell’agenzia UniCredit in piazza Cordusio, situata al piano terra dello storico palazzo del Credito Italiano, costruito nel 1901 insieme all’antistante palazzo della Borsa. Una nuova veste non solo esterna, ma anche interna, che rappresenta la sintesi perfetta del progetto triennale di corporate image avviato alla fine del 2005 dal gruppo UniCredit Banca, che ha una rete commerciale di 2.589 agenzie e 275 centri piccole imprese diffusi sull’intero territorio italiano e che conta oltre 6 milioni di clienti. Il progetto, che prevede un investimento totale di 36 milioni di euro, ha già coinvolto 1.000 filiali ed entro la fine del 2007 si estenderà a tutte le altre.

UniCredit Banca ha deciso non solo di rinnovare e unificare l’immagine di tutte le agenzie delle sette banche che hanno dato vita al gruppo, ma anche di costruire un nuovo modo di fare banca, improntato completamente al cliente. Oltre a design, quindi, accessibilità e trasparenza sono i concetti base del  rinnovamento. Per quanto riguarda l’esterno, si è intervenuto su insegna, totem, portalocandine e bancomat con l’obiettivo d’incrementare la visibilità, diurna e notturna, delle agenzie e anche di contribuire ad arredare e arricchire gli spazi urbani in cui esse sono inserite. Le insegne, posizionate su tutte le vetrine, sono caratterizzate da una banda arancione che sottolinea il logo UniCredit Banca. Il totem, retroilluminato o a pannello, identifica l’ingresso dell’agenzia e riporta gli orari di apertura, i numeri del call center e l’indirizzo internet della banca. I portalocandine sono caratterizzati da una struttura arancione tridimensionale e luminosa di forte impatto che richiama il logo sferico di UniCredit Banca, e le locandine sono di grandi dimensioni (95 x 85 cm) per aumentare la leggibilità dei messaggi di comunicazione. Lo sportello bancomat (atm) è caratterizzato da una fascia arancio verticale che ne aumenta la visibilità dal fronte strada.

È stata modificata anche l’area ingresso, che si presenta con un accesso comune dell’agenzia e dell’area automatizzata self-service, dotata di un impianto di video sorveglianza e di atm plurifunzione che garantisce un’operatività 24 ore su 24. Per le aree self-service dotate di almeno un atm evoluto, ossia di una macchina in grado di gestire versamenti, prelevamenti, ricariche telefoniche e altri servizi utili, è previsto un ingresso a sliding-door, più veloce e comodo rispetto alle tradizionali “bussole”.
Il concetto di trasparenza, caratteristica imprescindibile del rapporto banca-cliente secondo UniCredit, viene espresso con l’eliminazione di muri e divisori e con altre soluzioni che mirano a dare l’idea di uno spazio aperto al pubblico e in cui è piacevole permanere. “L’idea guida – afferma Brunello Sighinolfi, titolare dello studio Architettura della Comunicazione di Milano che ha realizzato il progetto out-door delle agenzie e il progetto interno delle flagship di Milano piazza Cordusio, Napoli via Verdi e Bologna via Rizzoli – è stata quella di creare un ambiente tipo showroom con isole d’attesa con divanature circolari e piante, ampliando l’area dedicata alla consulenza concependola come un sistema flessibile e componibile, in cui è il cliente che vi entra a sentirsi protagonista. I materiali pop li abbiamo concentrati all’interno delle isole. L’illuminazione dell’intera area dedicata al pubblico utilizza lampade a luce indiretta con una temperatura colore molto vicina a quella solare”.

Tutto questo è possibile vederlo nel flagship di piazza Cordusio, che adesso dispone di uno spazio complessivo aperto al pubblico di circa 2.500 mq (più del doppio rispetto a prima), di 4 atm evoluti (1 nell’aera d’ingresso e 3 all’interno), 4 postazioni internet per fruire dei servizi di banca multicanale, un’area di consulenza, un corner per la consulenza specialistica su mutui e prestiti e un’area (Spazio Milano) destinata a ospitare mostre d’arte, eventi educational, incontri di associazioni di categoria e delle organizzazioni Onlus.

                                                                    Roberto Giardini
Articolo pubblicato su: Promotion Magazine 106 marzo 2007
Promotion Magazine

LA SCHEDA

Location - piazza Cordusio, Milano

Superficie -  2.500 mq (spazio complessivo aperto al pubblico)

Layout - spazi organizzati tipo showroom, senza muri e divisori con isole attrezzate per la consulenza e isole d’attesa con divanature circolari e piante

Comunicazione - colori e tridimensionalità per aumentare la visibilità di insegne, portalocandine, totem e bancomat 

Ambientazione -  lampade a luce indiretta con una temperatura colore molto vicina a quella solare

 


 
 

Business Video