Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Promocard: ironia in ’cartolina’

Del: 07/05/2007

Le aziende conquistano il target con amusing advertising anche attraverso la cartolina pubblicitaria: unconventional media che permette un’interazione diretta tra consumer e brand, crea un effetto viral grazie alla possibilità da parte del pubblico di prendere e utilizzare le Promocard e nel contempo il messaggio pubblicitario, facendolo "viaggiare".

Questa è una strategia attuata da tempo da Unilever, che dal 1999 presenta campagne Promocard d’impatto attraverso creatività correlate al target di consumer relativo ai diversi brand.
Quest’anno, dopo un approccio insolito contro la forfora con la campagna "La forfora ti imbarazza?" di Clear, e la card speciale con elastico "Aprire solo in caso di emergenza" per Sunsilk, torna l’Effetto Axe. Sul circuito Promocard appare una suora con una molletta sul naso: è la nuova campagna in cartolina del deodorante maschile più cool e seducente, che invita a visitare il sito fallagirare.com. Una comunicazione teaser che dà il via a nuovi "effetti" con una pianificazione in 2 flight nelle oltre 3.500 location del circuito City Network Nazionale.

Con un aitante ragazzo e il pay-off "Ti piace il marmo?", Philips questa volta conquista il pubblico femminile. Ideata da Cortez Elite la campagna per le nuove piastre per capelli della "Linea Professionale" prevede anche altri due soggetti dalle immagini più fashion, in linea con il concorso pubblicizzato che permette di vincere l’ingresso a una sfilata di moda.
La pianificazione prevede la distribuzione in oltre 3.500 location. Presente sul circuito Promocard dal 2001, Philips ha proposto sempre più campagne ad hoc per il target dei diversi prodotti.

 
 

Business Video