Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Mobile Internet 2003: oltre la voce, oltre il Gsm

Del: 02/04/2004

E’ prossima la primavera del Mobile Internet?

 Secondo una recente ricerca dell’Osservatorio sul Mobile Internet di AIP e Simens Mobile Communications sembra proprio di sì.
La ricerca ha analizzato l’attuale offerta dei servizi mobile sia nel mercato dei consumer (via sms, wap e mms) sia in quello aziendale (soluzioni di Sales Force Automation, Field Force, Automation e B2B in generale) e ha approfondito oltre 50 realtà della nostra Penisola.

 Dopo un inizio piatto, dovuto anche al trauma post 11 settembre, il 2002 si è chiuso con grandi trasformazioni nel mondo del Mobile, fra cui spiccano l’avvento degli Mms, che hanno portato sul cellulare servizi multimediali di messaggistica basati su protocolli Internet e l’attivazione dei primi hot spot pubblici Wi-Fi.
Il nuovo anno si apre dunque con buoni auspici e si annuncia come momento di transizione tra un “passato” dominato da Gms e voce e un “futuro” di reti wireless e palmari.
Secondo le previsioni, a livello aziendale, due fenomeni caratterizzeranno il comparto del mobile: la diffusione delle Wireless Lan aziendali, che a breve potrebbero rendere più convenienti alcune applicazioni in specifici ambiti (come la logistica) e la diffusione delle applicazioni machine to machine, che vedono nella recente evoluzione della rete cellulare da Gsm a Gprs un’infrastruttura favorevole.

Le Wireless Lan aziendali sono state già state applicate dal gruppo Gewiss, leader europeo nel settore materiali elettrici, che grazie alla nuova soluzione wireless, applicata già dal ’95, ha ridotto del 90% gli errori di spedizioni e inventari e ha aumentato il numero dei codici, delle superfici e dei volumi gestibili, rendendo possibile i depositi periferici, senza impattare sul servizio percepito dal cliente finale.
Dal dicembre 2001 invece la SNAM, la più grande società italiana di trasporto del gas naturale, ha avviato un sistema di telecontrollo dotato di Sim Gsm integrata. L’applicazione, grazie alla comunicazione wireless machine to machine, ha consentito ai centri di manutenzione di avere dati disponibili in qualsiasi momento con tempi accelerati, diminuendo lo spostamento del personale sul territorio e rendendo più efficace il controllo della sicurezza delle linee di trasporto.

L’introduzione delle nuove tecnologie nel mobile sta portando notevoli vantaggi alle realtà aziendali italiane; queste nel prossimo futuro potranno beneficiare del miglioramento delle caratteristiche tecniche dei telefoni cellulari e delle performance delle reti cellulari che spingeranno verso un maggiore utilizzo delle applicazioni online, che daranno i loro pieni frutti a partire proprio da quest’anno.

 Scopri la ricerca completa nel documento allegato.

 
 

Business Video