Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

’Una persona comune’ diventa un papero Disney

Del: 29/05/2007

Chi non ha mai sognato di diventare un personaggio della Banda Disney e di comparire al fianco di personaggi come Paperino, Topolino o Pippo?
Chiara R., assidua lettrice quindicenne di Legnano ci è riuscita ed è diventata la papera Lady Claire, un personaggio del quarto episodio della saga “Wizards of Mickey II – L’età oscura” – pubblicato su Topolino in edicola lo scorso mercoledì 25 aprile 2007!

Chiara R. è la prima lettrice e il primo “personaggio comune” che compare sulle pagine del settimanale Topolino nelle vesti di un personaggio disneyano, onore che finora era stato concesso solo alle celebrità! Tanti sono i VIP che nel corso della lunga storia di Topolino sono diventati personaggi di una storia a fumetti. Solo per citare alcuni nomi: Fiorello (Paperello), Vincenzo Mollica (Vincenzo Paperica), Gerry Scotti (Gerry Biscotti), Maria De Filippi (Maria De Anatrilli), Enrico Mentana (Papermentina), Bruno Vespa (Vesponi), Ficarra&Picone (Caraffa&Cappone), il mago Casanova (Mago Papernova), Vasco Rossi (Vasco Duck). Ma non solo! Ci sono anche altri grandi personaggi come Maurizio Costanzo, Pippo Baudo, Mike Bongiorno, Renato Zero... e l’elenco è ancora lungo...

E proprio per festeggiare la prima “paperizzazione” di un lettore, il settimanale Topolino ha deciso di dedicare a Chiara un articolo sulla sua visita in redazione e in Accademia Disney. Infatti, sul numero in edicola mercoledì 30 maggio, Chiara – Lady Claire si trova proprio “faccia a faccia”, anzi, “becco a becco”, con i suoi “colleghi” Vip che, per l’occasione, hanno rilasciato commenti a proposito dei loro alter-ego paperi o topi!

Ecco qualche anticipazione... Il mitico Vasco Rossi, ad esempio, afferma che vedersi in “piume e penne” su Topolino “è stato un onore, è stato come avere una doppia vita.”
E gli altri VIP cosa pensano dei loro alter ego Disney? Per Fiorello vestire i panni di Paperello “È stata una soddisfazione - afferma - Ho sempre pensato di essere un po’ cartone animato, ma vedersi “paperizzato” è stato troppo divertente. Quasi quasi chiedo la cittadinanza di Paperopoli!”, mentre Gerry Scotti, a proposito del suo ”gemello disneyano” Gerry Biscotti dice che “apparire sulle pagine di Topolino è stata una grande emozione e un onore! Vorrei essere un personaggio planetario come lui, letto in tutto il mondo” Ci sono poi anche Ficarra & Picone, il duo comico del momento, diventati Caraffa e Cappone: “È stata un’esperienza molto colorata in cui, per la prima volta, ci siamo trovati a fare una cosa senza dover mettere la nostra vera faccia...”
Il giornalista Vincenzo Mollica, invece, che spesso compare su Topolino nelle vesti di Vincenzo Paperica afferma: “È davvero un privilegio essere immortalato nelle pagine del mio fumetto preferito come Paperica, papero giornalista come me. Nelle sue storie vivo avventure e gag che non sono poi molto lontane dalla realtà… Nel mio portafoglio porto sempre il tesserino con la cartà d’identità di Paperica!”. Infine, non poteva mancare un grande amico Disney come il Mago Casanova, alias Papernova: “Essere il Mago Papernova sulle pagine di Topolino – dice – è stata una vera e propria... magia!”

"Alzi la mano chi almeno una volta non si è sentito come Paperino!” – dice Valentina De Poli, neo direttore di Topolino – “E non ditemi che non avete mai avuto un amico o un collega di ufficio sgarruppato come Paperoga... E un ’primo della classe’ come Topolino? I personaggi del mondo del nostro giornale, in fondo, siamo noi più... un pezzettino che fa la differenza: grazie al fumetto infatti i difetti, le manie, i ’tic’ caratteriali assumono magicamente una connotazione positiva ed è per questo che li amiamo così tanto! Figuratevi l’emozione e il vanto di poter diventare un personaggio a fumetti, cioè di essere disegnati e di recitare, per esempio, accanto a Pippo come è capitato a tanti personaggi famosi, da Maurizio Costanzo a Fiorello, e finalmente - grazie a Wizards of Mickey - anche a un lettore, anzi a una lettrice, la nostra Chiara. Non vedo l’ora di meritarmelo anche io!"

Per leggere le interviste, scarica l’allegato!


Allegati:
Topolino

 
 

Business Video