Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Annunci creativi

Del: 29/06/2007






Gli annunci si evolvono e, dal classico foglio di carta provvisto di parti staccabili, diventano rappresentazioni del messaggio che si vuole comunicare, attirando le persone interessate e desiderose di interagire con questi.

Gli annunci possono essere non solo creativi nell’aspetto, ma anche nel messaggio che viene completato nel momento in cui qualche foglietto è staccato.

Ecco alcuni esempi:

Annunci statici
Annunci statici dal punto di vista del messaggio. Il messaggio resta lo stesso e non si completa con l’azione che compiono le persone togliendo i foglietti.

Chi: Durex, condom
Dove: Francia
Durex ha usato le affissioni come se fossero dei giganti annunci. Le parti staccabili rimandavano al sito www.durextesteurs.fr, con lo scopo di recrutare 20.000 persone disposte a testare condom.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi: lezioni di piano
Dove: Brasile
I tasti bianchi di cui è composto il piano sono foglietti bianchi che danno informazioni relative alle lezioni di piano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi: Vivianne’s Studio, corsi di ballo classico e moderno
Dove: Long Beach CA
Foglietti rosa compongono la gonna di un tutù.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci interattivi
Annunci in cui il messaggio viene completato dall’azione che compiono le persone togliendo i foglietti.

Chi: Clear, shampoo antiforfora
Dove: Malesia
Adesivi bianchi con la frase “Remove to get 10% off Clear anti-dandruff shampoo” sono posti su un’affissione raffigurante dei lunghi capelli neri, per rappresentare la forfora.
Questi adesivi fungevano poi da buoni sconto per lo shampoo. L’atto che compie la gente togliendoli è lo stesso dell’azione di Clear: toglie la forfora.

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi: Gruppa L’Ultima, salone di parrucchieri Una ragazza con lunghi capelli composti da foglietti con l’indirizzo del negozio di parrucchieri. Staccandoli la capigliatura si modifica ed il taglio si fa più corto e più sbarazzino: infinite acconciature per rappresentare le innuverevoli alternative che si hanno in questo salone.

 

 

 

 

 

Chi: Foundation Mário Penna, fondazione contro il cancro
Dove: Brasile
Una lunga chioma con capelli castani composti da foglietti staccabili, per sensibilizzare nei confronti dei malati di cancro che, pur perdendo i capelli, non perdono la speranza.
“Who them cancer she loses the hair, but no the hope. I turned on & help me the foundation Mário Penna”

 

 

 

 

 

Chi: Centre d’Epilation, centro di depilazione
Uno slip a cui sono appesi biglietti neri e lunghi che rappresentano i peli pubici.

 

 

 

 

 

 

 

Chi: Dr. John Mullally, dentista
Dove: Michigan
Una bocca aperta i cui denti sono i biglietti su cui è scritto l’indirizzo del dentista. Quando si stacca un biglietto è come se cadesse un dente, per comunicare il bisogno di andare dal dentista.

 

 

 

 

 

 

 

Chi: Wildlife Conservation Society, organizzazione per la difesa della natura
Dove: Tailandia
Per sensibilizzare la gente in riguardo alla strage di foche che avviene ogni anno, si invita a togliere uno degli assassini staccando un foglietto.
“Take one murderer of seals, call him at home and tell him to stop this cruelty.”

 

 

 

 

 

 

 

                                               Powered by JWT- Chuco
                                            Andrea.Betti@jwt.com

 
 

Business Video