Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Happy Birthday to…500

Del: 06/07/2007


“La vita è un insieme di luoghi e di persone che scrivono il tempo…il nostro tempo”.
Con queste parole incomincia lo spot della nuova Fiat 500, un filmato di 90’’ in cui si raccontano 50 anni di Fiat attraverso la storia di 50 anni d’Italia. Immagini significative che hanno scandito il mezzo secolo appena trascorso si rincorrono sul telo bianco del Nuovo Cinema Paradiso: Falcone, Totò, De Filippo, Sandro Pertini, Margherita Hack, Valentino Rossi, Giorgio Gaber e Indro Montanelli. Il cuore, la mente e gli occhi si riempiono di queste scene, proprio come quelli del piccolo Totò di Salvatores, che osserva stupito, divertito e attento le rappresentazioni che si susseguono.
Nessuno può rimanere indifferente rispetto al nostro passato, rispetto ad un cartello bianco con la scritta “non fittiamo ai meridionali”, rispetto alla figura di Papa Wojtyla e al sorriso di Alberto Sordi.
Eppure, non dimentichiamolo, questo è uno spot.
Nessun riferimento al prodotto, alla tecnologia e al design, la nuova 500 compare solo a ridosso del claim: “La nuova Fiat appartiene a tutti noi”.

E’ cosi che l’azienda torinese si proietta nel futuro, forte di una tradizione tutta italiana. Dopo anni di crisi la Fiat si riafferma prepotentemente sul mercato con la “piccola di casa”, che è cresciuta, ma che ha conservato il suo primato di regina delle citycar. Ammettiamolo: per i nostalgici la Fiat 500 è un ricordo intramontabile, per gli altri una sorta di mito delle automobili.
Ritorniamo all’aspetto pubblicitario. I tre spot sono stati realizzati dall’agenzia Leo Burnett di Torino, seguendo il brief consegnato dall’azienda. Il risultato è nato dal dialogo tra agenzia e cliente, Sergio Marchionne, A.D. Fiat , che aveva già in mente i testi, e Guido Chiovato, A.D. Leo Burnett Torino,che insieme al suo team li ha limati curandone la creatività.
Eppure lo spot è solo un pezzo del puzzle perfetto della campagna pubblicitaria Fiat 500.

Il progetto è partito nove mesi fa su internet, creando un’attesa e una curiosità intorno alla fase di “gestazione” del prodotto, che è “nato” presentandosi in grande stile al pubblico televisivo il 4 luglio, nel giorno dell’ indipendenza americana! Tutte le leve del marketing strategico e operativo sono state sfruttate con maestria: dall’interattività e dal viral in internet, alla festa di compleanno, che ha avuto come regista e produttore Marco Balich, reduce del successo delle Olimpiadi invernali Torino 2006. Un evento in grande stile, sulle rive del Po, con quadri viventi animati sulle acque del fiume e una splendida Claudia Gerini in stile Marylin Monroe, che ha intonato “Happy Birthday” alla 500. La manifestazione è stata un successo: gli spettatori hanno fatto alzare lo share al 22,46%, e i due presentatori, Cristina Parodi e Giuseppe De Filippi, hanno condotto la serata.

Già 25.000 i modelli richiesti, ma la Fiat punta in alto, mira ad una vendita di 50.000/60.000 autovetture entro la fine dell’anno.
Un giro d’affari notevole intorno a questa piccola vettura che, a quanto pare, ha davvero accompagnato la storia d’Italia degli ultimi 50 anni.
Con l’avvenuto restyling, l’automobile si discosta da quella del passato. Poco importa che i tempi siano cambiati, si tratta della 500.

                                                                          Serena Poerio

 
 

Business Video