Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

L’omaggio di Mini ai grandi del cinema

Del: 02/10/2007

MINI e il mondo del cinema tornano a viaggiare insieme per rafforzare il connubio, ormai inscindibile, che da anni si rinnova in occasione delle principali manifestazioni cinematografiche. Così, in occasione della seconda edizione del RomeFilmFest, che si svolgerà dal 18 al 27 ottobre, MINI sarà protagonista di una nuova campagna pubblicitaria sul tema “MINI e Cinema” firmata dai creativi dell’agenzia D’Adda, Lorenzini, Vigorelli, BBDO. L’on air è stato pianificato sull’inserto della rivista Ciak, brandizzata MINI, che sarà distribuita durante la manifestazione.

Anche quest’anno, dunque, MINI calcherà uno dei palcoscenici italiani più importanti per testimoniare il suo amore per il mondo del cinema: per chi lo fa, per chi lo fa vedere e, soprattutto quest’anno, per chi lo ha raccontato e continua a farlo con eccelsa maestria.

Sotto la direzione creativa di Giuseppe Mastromatteo e Luca Scotto di Carlo gli art director Velia Mastropietro, Pietro Mandelli e il copywriter Sonia Cosentino hanno realizzato una campagna multisoggetto che rende omaggio, nel tipico stile e linguaggio MINI, ai più grandi maestri del cinema italiano e internazionale. E così se la MINI di Sergio Leone – padre del genere “spaghetti-western” - ha la carrozzeria tutta segnata dai proiettili di una pistola, a quella di Cronenberg spuntano le ali da mosca, in tributo alla sua opera cinematografica più nota e che lo ha eletto a padre del genere “body-horror”. Gli altri registi citati nella campagna sono Alfred Hitchcock, la cui MINI è stata presa di mira da uno stormo di uccelli – in onore di uno dei suoi film più famosi, quella di Krzysztof Kieslowski, ha una bellissima MINI tricolore, in ricordo della sua trilogia “Film bianco”, “Film blu” e “Film rosso” mentre quella di Quentin Tarantino rappresenta una citazione di una delle scene più famose del suo film cult “Pulp Fiction”. Tra gli altri, continuano la serie di soggetti George Lucas, la cui MINI ha montato dei fendinebbia laser in onore della saga di “Guerre Stellari”, Steven Spielberg la cui auto ricorda uno squalo, e Wim Wenders con la sua MINI “angelica” da cui si spiegano due enormi ali.

Il centro media che ha curato la pianificazione è Carat.

Per visualizzare un soggetto della campagna scarica l’allegato!


Allegati:
Mini Ciak

 
 

Business Video