Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Mister Baby: dal biberon al telefonino

Del: 08/10/2007


Mister Baby
si rinnova, guarda avanti, grazie alla spinta innovativa degli studenti dell’Istituto Europeo di Design. Lo storico marchio che da oltre 40 anni è riconosciuto come ‘lo specialista dell’infanzia’, presenta la sua nuova mascotte, l’icona che lo rappresenterà da oggi in avanti al posto del celebre ‘bambino con la bombetta’ nell’immaginario collettivo delle mamme di oggi e di domani.

Sguardo sveglio e un po’ monello, cappellino calato sulla fronte, ciuffo biondo ribelle, personalità ben definita. E’ il nuovo bimbo Mister Baby, nato dalla creatività degli studenti del Laboratorio Creativo di IED Milano, e in collaborazione con IED Roma, partner di Mister Baby nella realizzazione di questo importante progetto di restyling dell’immagine della mascotte del marchio.

Il nuovo Mister Baby rappresenta l’evoluzione di un marchio che sente e segue i cambiamenti del tessuto sociale, dei nuovi linguaggi della comunicazione, delle abitudini e delle tendenze del mondo dell’infanzia e delle mamme avvicinandosi sempre di più alle loro esigenze non solo con prodotti di qualità e sicurezza ma anche con un’immagine fresca e accattivante, che strizza l’occhio alla baby-iconografia contemporanea più ironica.

 

Mister Baby sarà accompagnato nelle sue ‘avventure’, dentro e fuori l’universo dei prodotti Mister Baby, da una fidanzata, un fratellino minore e un simpatico cagnolino: saranno loro i protagonisti dei decori dei nuovi prodotti della linea di biberon Baby Friends e della nuova linea di succhietti Babybon, distribuiti da dicembre 2007.

Il percorso che ha portato alla realizzazione della nuova mascotte, dal retaggio storico del marchio allo studio delle tendenze contemporanee, dalle proposte creative degli studenti IED fino alla definizione del nuovo Mister Baby e del suo gruppo di amici, sarà ‘messo in mostra’ durante la manifestazione Bimbinfiera che si svolgerà presso il Parco Esposizioni Novegro (Segrate - Milano) dal 6 al 7 ottobre e a Bari presso la Fiera del Levante il 24 e 25 novembre.

Il percorso creativo

Il percorso che ha portato alla definizione della nuova mascotte Mister Baby ha seguito la strada del cool hunting, osservando le nuove tendenze contemporanee relative sia al modo di raffigurare i neonati di oggi sia agli atteggiamenti e alle abitudini delle nuove mamme.

Lo scenario contemporaneo, analizzato attraverso lo sguardo degli studenti IED, vede sempre più frequentemente la raffigurazione del neonato come un individuo con una personalità ben delineata, con suoi desideri e sentimenti; piccole pesti dispettose o super-eroi come le Powerpuff, emancipati come Stewie Griffith o ‘impegnati’ come Lisa Simpson, i bambini vengono visti come piccoli adulti che rappresentano modelli di comportamento sociale e attraverso i quali si possono parodiare, in modo dissacrante come in South Park, tematiche di ogni genere, dalla politica ai rapporti personali.

Il bambino, che impara dagli adulti ma che insegna anche loro qualcosa, diventa protagonista del grande e piccolo schermo, di fumetti e di videogiochi, in una contaminazione continua di stili e di linguaggi, ispira le strategie di marketing delle aziende, diventa icona di modi di essere e di significare, in bilico tra gadget e moda, diventa simbolo: mascotte ironica, eclettica e surreale, furba e a volte birichina, da collezionare. Diventa fenomeno di costume per piccoli e grandi, diventa oggetto di moda o protagonista della street art e di iniziative di comunicazione alternativa: come Hello Kitty o l’orsetto di plastica Kubrik, oggetto di culto dei designer; come i C.M.O.N.S., i buffi pupazzi della campagna Opel o Buddy Lee, il bambolotto in jeans dell’omonima ditta di denim.

E le mamme? Anche loro stanno cambiando: riconoscono e apprezzano la personalità del tutto singolare dei loro piccoli, non rinunciano ai propri interessi, allo sport, ad un aperitivo con le amiche,ad una cena o a un cinema e, se non trovano nessuno cui lasciare il neonato, lo portano con sé senza nessun problema. Le mamme ‘di tendenza’ intervistate e fotografate da IED sono aggiornate sulle mode e sugli oggetti di culto, cercano anche per i loro piccoli prodotti più trendy, moderni, non legati alla tradizionale immagine del neonato “con le gote rosse e gli occhi dolci” ma si identificano più con l’idea di un bimbo “vispo e casinista (…)”.

L’osservazione di questo scenario e delle tendenze che lo attraversano ha portato gli studenti a riversare tutta la loro creatività in una serie di interessanti proposte che interpretassero al meglio le caratteristiche della nuova mascotte Mister Baby: monello e impertinente, coraggioso, intraprendente e un po’ ribelle come i bambini di oggi, simpatico e dinamico, con un suo mondo di amici e compagni di giochi. Ecco allora gli i-baby, bambini a forma di i-pod, o i superbaby, con tanto di mascherina da supereroe; i comics, simpatici e paffutelli o i masked, bimbi ‘intrappolati’ in costumi da animali, che hanno portato infine alla nascita del nuovo Mister Baby.

 
 

Business Video