Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Bol, una case history di successo

Del: 05/04/2004

Scopri le strategie marketing di Bol: segui l’intervista a Sergio Stievano, Direttore Marketing ed Editoriale, clicca qui!

Fra le case history vincenti nel web marketing italiano, nel 2003 ha conseguito risultati notevoli e punta a nuovi, ambiziosi obiettivi per quest’anno: Bol Books On Line Italia, nato nel 2000 dalla volontà del Gruppo Mondadori e del Gruppo Bertelsmann di lanciare anche in Italia l’ internet media store già affermato in Europa, è diventato uno dei maggiori pure player del nostro Paese.

Bol Books On Line Italia fornisce infatti oggi il più completo e aggiornato catalogo online di prodotti media, mettendo a disposizione dei navigatori l’esperienza e il know-how di Mondadori nel mercato domestico e nella gestione delle vendite a distanza.

La struttura tecnica e organizzativa di Bol Italia è inizialmente fedele al modello utilizzato dai diversi Paesi che hanno preceduto l’Italia già a partire dal ’97.
Ma dal 2001 Bol Italia si distinguerà dalle altre realtà, grazie alle molteplici sinergie offertedalla divisione Direct del Gruppo Mondadori, nel rispetto delle diverse identità commerciali di cui è composta: la logistica e il magazzino si arricchiscono infatti dell’esperienza e della solidità di Mondolibri; grazie all’integrazione con i sistemi informativi di Mondadori viene ridotta l’incidenza dei costi di IT ed è consentito lo sviluppo di strumenti di marketing più adatti al mercato italiano; infine, la collaborazione con il retail tradizionale migliora la capacità di penetrazione del settore.

Con questa ridefinizione organizzativa Bol Italia raggiunge due obiettivi apparentemente contrapposti: migliore servizio al cliente e ottimizzazione dei costi.

Il 2002 vede un’accelerazione dello sviluppo dell’offerta grazie all’inaugurazione di una nuova sezione dedicata ai libri professionali e, a seguire, al lancio della sezione Video, con VHS e DVD.

 La struttura rimane costante, mettendo a frutto l’elasticità resa possibile dall’elevato ricorso all’outsourcing, su cui l’azienda si è assestata dopo la riorganizzazione dell’anno precedente.

A maggio 2003 viene inaugurata la sezione English Book con oltre 850.000 titoli importati da Inghilterra e Stati Uniti.
Per la prima volta in Italia dunque una competitiva alternativa agli acquisti d’oltre oceano: prezzi in euro, aggiornati giornalmente al tasso di cambio corrente, e trasparenti, ossia comprensivi del recupero spese di importazione chiaramente indicato su ciascun prodotto; servizio clienti in italiano e possibilità di pagamento in contrassegno.

Per il 2004 sono previsti ulteriori sviluppi e innovativi progetti, come ha anticipato Sergio Stievano, Responsabile Marketing ed Editoriale di Bol Italia nell’intervista che qui riportiamo.

 
 

Business Video