Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Juventus: un compleanno a regola d’arte

Del: 26/10/2007


In occasione dei 110 anni della Juventus Football Club, Alfa Romeo Automobiles Spa è Main Sponsor della mostra “Juventus. 110 anni a opera d’arte”, in programma dal 26 ottobre al 2 dicembre presso le Sale Storiche di Palazzo Bricherasio, nel centro di Torino.

La mostra illustra la storia del club bianconero attraverso immagini, musica e opere d’arte vere e proprie, sempre accostate a figure simbolo, trofei e vessilli particolarmente significativi nella costruzione dell’”immaginario Juventus”. In particolare, la rassegna si articola in sei aree tematiche ospitate in altrettante sale storiche di Palazzo Bricherasio: la prima zona espositiva è dedicata ad opere che si ispirano alla classe, all’estro e alla fantasia; la seconda ai gladiatori; la terza all’estetica del bianco e nero; la quarta alla città di Torino; la quinta ai trofei; infine, l’ultima sala, alle bandiere.

Il connubio tra Alfa Romeo e Juventus fonda le proprie origini sull’appartenenza a valori comuni e caratteristiche distintive come la tradizione vincente, la velocità, la sportività, l’estetica, l’eleganza e la continua ricerca della miglior prestazione attraverso l’innovazione. Per questo il brand automobilistico sostiene il progetto “Juventus. 110 anni a opera d’arte” e, in occasione dell’inaugurazione prevista per il 25 ottobre, sceglie di esporre l’Alfa 8C Competizione di fronte allo storico palazzo torinese.

Realizzata dal Centro Stile Alfa Romeo ed espressione del miglior design italiano, l’affascinante Gran Turismo si contraddistingue per le superfici scolpite e finemente modellate che “vestono” perfettamente la sua eccellenza motoristica e meccanica, una perfetta fusione di eleganza e sportività. Prodotta in serie limitata di 500 esemplari, l’Alfa 8C Competizione è una vera e propria “Opera d’arte in movimento” che, da una parte rinvia al passato glorioso del Brand, dall’altra parte proietta nel futuro i suoi valori di tecnologia ed emozione.

L’appuntamento con la mostra “Juventus. 110 anni a opera d’arte” rappresenta per Alfa Romeo una nuova tappa di un percorso nel mondo dell’arte iniziato nel 2005, con il lancio di Alfa Brera, e proseguito con le numerose partnership con le più importanti mostre e fiere d’arte moderna e contemporanea: dalla mostra “Boccioni, pittore, scultore futurista” di Milano, alla Fiera Artissima di Torino, dall’ArteFiera a Bologna, al MiArt fino a giungere alla sponsorizzazione della mostra di Julian Schnabel a Roma e a Milano e alla recente mostra di David Salle, anch’essa nel capoluogo lombardo.

I proventi della mostra saranno interamente devoluti alla “Fondazione Crescere Insieme al Sant’Anna ONLUS”, il progetto benefico che da tempo e con successo sostiene il reparto di neo-natologia dell’ospedale Sant’Anna di Torino e al quale Alfa Romeo ha già devoluto il ricavato dell’asta di beneficenza svoltasi durante l’edizione 2007 del MiArt, dove una scultura in bronzo di Alfa Brera è stata battuta per un valore di 50mila euro.

 
 

Business Video