Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Il Natale fa miracoli!

Del: 11/12/2007

Tutti, anche i più disinteressati, anche coloro che non vogliono assolutamente saperne del periodo più magico dell’anno, sono raggiunti dall’atmosfera natalizia, che entra persino nei personal computer! C’è anche chi si trasforma in un elfo giusto il tempo di un jingle! E’ il caso degli utenti del sito www.elfyourself.com che, inserendo le proprie foto, possono sorridere vedendo se stessi e i loro cari ballare, agghindati gli con abiti tipici del simpatico personaggio che vive nelle foreste. Il viral è assicurato: dopo aver fatto il giro dell’ufficio, la mail con l’invito ad inserire le proprie immagini raggiunge il pc di amici e conoscenti.

Il Natale impazza per la rete anche con i video caricati dagli utenti. Su youtube sono migliaia i Babbi Natale che, contravvenendo alla classica immagine di Santa Claus, si ritrovano disperati e ironici con la lunga lista di regali da consegnare. Anche le aziende sono attratte per le campagne di comunicazione dei prodotti dai social network. E’ il caso del video realizzato dalla Kenwood per il proprio mp3. Il caro Babbo Natale sceglie di abbandonare i vecchi panni per darsi ad una vita nuova.

C’è anche chi, utilizzando come mezzo internet, chiama in causa addirittura la Sacra Bibbia, con una “versione aggiornata” del Nuovo Testamento. I re Magi diventano 4 e, anziché oro argento e mirra, portano in dono numerose lattine di Red Bull. Ovviamente non sono mancate le critiche, soprattutto quelle di alcuni rappresentanti della Chiesa, che hanno ritenuto lo spot blasfemo e offensivo del rispetto della Verità.

Classiche e divertenti le cartoline di auguri virtuali che si possono inviare tramite numerosissimi siti…lo spirito natalizio insomma gira sul web!
Spopolano i siti che si arricchiscono di una grafica natalizia in occasione delle feste, mentre tra un po’ vedremo inondare la nostra casella di posta da messaggi di auguri.
Per non parlare delle noiosissime catene di Sant’Antonio, che in occasione del Natale sono più numerose, puntando su un rinvigorito spirito natalizio e il timore che, se non si inoltra il messaggio a tutti i contatti entro pochi secondi dalla ricezione, una catastrofe naturale, ambientale, sociale, amorosa, lavorativa e quant’altro di orribile si possa immaginare, si abbatterà su chi incautamente ha tentato di ribellarsi alla legge delle catene.
Per fortuna la possibilità che tutto questo possa avvenire è molto, molto remota.
Quest’anno il Natale si conferma la festa più gettonata dell’anno, imperversando con colori e messaggi strappalacrime ovunque, anche sui nostri pc.

                                                                Serena Poerio

La redazione di MyMarketing.Net è stata raggiunta dall’atmosfera natalizia…guardate un po’ qui!

 
 

Business Video