Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Il Marketing della conversazione

Del: 13/12/2007


Si chiama "Aziende con le Orecchie", e fin dal nome richiama l’idea di Aziende che hanno deciso di ascoltare il proprio mercato.
Lo stesso approccio che molti chiamano "marketing della conversazione" viene portato avanti da strumenti quali blogs, forum, community, iniziative a partecipazione degli utenti.
Ma quante sono le aziende italiane "scese in campo" in questa arena innovativa?
Ora è possibile saperlo, grazie al lavoro di un professionista della comunicazione italiana: Massimo Carraro.

Aziende con le orecchie: perché quest’iniziativa?
Diversi sono i motivi per cui ho realizzato questa iniziativa:

  • Sono un pubblicitario e ritengo doveroso, verso i miei clienti e la mia agenzia, essere documentato sui casi più innovativi sulla scena mediatica. E’ un’espressione della nostra passione per il mestiere di comunicatori.
  • E’ un modo di aprire dei nuovi contatti, attraverso un atto (la recensione pubblica) che crea valore sia per chi legge il sito, sia per l’azienda di cui si parla (è anche previsto, per chi lo vuole, il conferimento del bollino - qualità "azienda con le orecchie", e molti hanno scelto di inserirlo nel proprio sito, riconoscendone la validità).
  • Mi diverte molto! 

Cosa è il marketing della conversazione?
E’ quello descritto nel libro "cluetrain manifesto" e nelle sue tesi.
Ne cito qualcuna:

  • i mercati sono conversazioni
  • i link di internet rovescieranno le gerarchie
  • nascerà una connessione diretta tra marche e consumatori

In breve, è un atteggiamento che prevede una comunicazione a due vie tra marca e consumatore, diversamente dalle strategie cui siamo abituati, in cui le marche parlano e i consumatori ascoltano passivamente (esempi: gli spot tv, tutta la pubblicità in generale, i siti internet di tipo "vetrina").
Nel marketing della conversazione, l’azienda parla, il consumatore replica.

Quante sono le aziende che hanno deciso di aderire?
Il sito, online da agosto 2008, elenca ad oggi 48 brand, ognuno dei quali è trattato con un articolo specifico, che rimanda ad approfondimenti immediati tramite link del sito di "Aziende con le Orecchie".

 

Serena Poerio

 
 

Business Video