Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Natale e comicità

Del: 15/12/2007

Un Natale all’insegna della comicità immediata e un po’ dissacrante: Wind per le prossime feste promette scintille.
La campagna pubblicitaria che la compagnia telefonica ha realizzato in anticipo sui concorrenti, a partire da metà novembre, ha come protagonista un nuovo testimonial, Nino Frassica.
Abbandonati per il momento i tre comici Aldo, Giovanni e Giacomo, da due anni volti della Wind (torneranno, dopo questa parentesi, a gennaio), è proprio l’attore siciliano a presentare le offerte natalizie della società di Sawiris.
Lontano dalle stereotipate immagini natalizie e dalle tipiche pubblicità delle feste in cui “tutti sono più buoni”, Frassica veste infatti i panni del mattatore in spot ispirati a storiche trasmissioni televisive, come “Indietro tutta” e “Quelli della notte”, che lo lanciarono a metà degli anni ’80.

E fanno proprio il verso a questi programmi, rivisitati in chiave moderna, le pubblicità di Wind: il comico gioca a fare lo scanzonato presentatore in un programma che prevede telefonate dei telespettatori da casa.

Da contraltare alle irriverenti battute di Frassica, è Alfredo Cerruti, componente degli Squallor, che interroga il conduttore sui prodotti e servizi offerti da Wind. In studio anche trenta “Telefonine”, incaricate di prendere le chiamate, un riferimento ironico alle tante Veline e Schedine della nostra televisione.

A dare un ulteriore tocco poco convenzionale alla campagna, poi, la colonna sonora, la cover italiana della hit “La” di Old Man River, cantata dagli stessi Frassica e Cerruti.

Ma il marketing che punta sull’ironia e la scelta di un volto nuovo è solo una delle novità messe in cantiere da Wind per il Natale.
La compagnia telefonica ha lanciato infatti un nuovo tool, l’ “i-mode SuperChannel”, che consente di leggere le news direttamente sul cellulare, grazie a un nastro di ’ultimissime’ a scorrimento sul display, anche esterno.

Uno strumento che, come spiega Fabrizio Bona, direttore commerciale di Wind "trasformerà da ’pull’ a ’push’ l’accesso alle informazioni".
”Abbiamo già un telefono i-mode che garantisce un portale innovativo per estetica, contenuti e facilità d’utilizzo - aggiunge Bona - ma fruire dei servizi comporta pigiare una sequenza di tasti, compiere tantissime operazioni. Con ’i-mode Super Channel’, invece, si possono leggere le news senza dover fare nulla e, se si vuole un approfondimento, basta premere un solo tasto per visualizzare la notizia completa”.

”In questo modo- conclude il direttore commerciale di Wind- le informazioni scorrono come se ci si trovasse davanti alla Cnn o a qualsiasi altro canale tv che trasmette le notizie a scorrimento sullo schermo. Un servizio del genere non è stato ancora lanciato né in Italia né in Europa, ma in Giappone ha già oltre 10 milioni di clienti e le premesse per il suo successo ci sono tutte".

Rossella Ivone

 
 

Business Video