Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Soluzioni interattive per il mondo della salute

Del: 24/01/2008

“L’uomo non smette di giocare perché invecchia ma invecchia perché smette di giocare” (G.B. Shaw)

Il Serious Game è una simulazione virtuale interattiva che ha l’aspetto e crea le sensazioni di un vero e proprio gioco, ma con finalità serie: educative, formative, di sensibilizzazione sociale e di marketing. La simulazione è un modello della realtà in quanto risponde all’interazione di un soggetto con uno scenario virtuale costruito in modo conforme a quanto accadrebbe nel mondo reale. Permette pertanto di apprendere in modo esperienziale anche quando
• la realtà non è a disposizione
• si devono accorciare i tempi
• si vogliono ridurre rischi e costi

Nel Serious Game l’utente mette alla prova le proprie competenze confrontandosi attivamente con una semplificazione della realtà, molto simile al contesto in cui normalmente si trova ad agire e questo lo allena all’esperienza. Le informazioni ricevute e metabolizzate, le sensazioni provate e le emozioni vissute attraverso la forma ludica, rimanendo fortemente impresse, permettono al giocatore di affinare le abilità percettive, facilitando l’attenzione selettiva e potenziando l’attività mnestica. L’elevato coinvolgimento che ne consegue favorisce un apprendimento diretto e specifico che consente un’immediata comprensione delle dinamiche del contesto di utilizzo e modifiche comportamentali attraverso il cosiddetto learning by doing.

Perche’ il Serious Game?
I mercati si caratterizzano per una costante turbolenza e per una crescente complessità: tra le cause principali di questa tendenza di scenario troviamo i processi di globalizzazione e il frequente cambiamento del contesto competitivo, l’esplosione delle conoscenze e del tasso di innovazione tecnologica. Il vero FCS (Fattore Critico di Successo) delle strutture organizzative si identifica ormai con la loro capacità di di adattarsi rapidamente, sia all’interno che all’esterno ai mutamenti del mercato in cui operano e dei mercati ad esso collegati per osmosi. Si creano quindi nuove sfide per l’addestramento e la formazione delle risorse umane. Per aumentare la competitività in termini di lavoro e di specializzazione la formazione aziendale deve incidere attivamente sui processi lavorativi e la rapida evoluzione delle competenze rende necessario l’utilizzo dei processi di e-learning. Il bagaglio di conoscenze e competenze va sviluppato con un adeguamento continuo ad uno scenario lavorativo in perenne evoluzione, per poterne essere parte attiva. Il lavoratore dev’essere protagonista attivo del processo formativo attraverso il learning by doing.
 
Il settore sanitario-farmaceutico, in preda a profondi e continui cambiamenti delle strutture preposte all’erogazione della salute, delle normative vigenti nella Sanità e dei comportamenti sia degli Operatori che dei fruitori dei Servizi Sanitari, non rappresenta sicuramente un’eccezione.

Rispondere tempestivamente alle nuove sfide lanciate dal mercato attivando nuovi processi e utilizzando nuovi strumenti ad integrazione o in sostituzione di quelli esistenti è l’imperativo che ogni realtà aziendale deve seguire. Uno strumento efficace di apprendimento che permetta contemporaneamente di condividere le conoscenze all’interno dello staff e aumenti la responsività e la proattività di un’azienda nei confronti dei mutamenti interni e dello scenario di mercato ne incrementa in questo modo la competitività.

Dalla ricerca tecnologica e applicata tesa allo sviluppo di nuovi prodotti che possano rispondere alle esigenze attuali di mercato, è nato il Serious Game quale strumento versatile e innovativo.

Unendo infatti gli elementi interattivi e coinvolgenti propri del gioco a finalità che vanno oltre il semplice obiettivo ludico, i Serious Games vengono utilizzati con successo per informare educare e formare in maniera efficace e incisiva. Caratterizzati da una forte trasversalità rispetto ai settori merceologici, i Serious Games sono potenzialmente utilizzabili da qualsiasi realtà aziendale e struttura organizzativa. L’elevato grado di personalizzazione di questo tipo di strumento, impone a chi lo elabora un affinamento delle competenze relative all’analisi dei bisogni del cliente e alla progettazione di soluzioni ad hoc. Ogni applicazione si basa su tecnologie potenti e affidabili, deve possedere interfacce user friendly ed essere estremamente flessibile e adattabile a ogni esigenza.

L’articolo completo, evidenzia le principali aree applicative dei Serious Games e dei simulatori (software su misura per creare simulazioni) iniziando con l’esposizione di una Case History sullo start-up di un’azienda nel settore dermocosmetico per proseguire poi con con alcune applicazioni specifiche

nella Sanità (in un ambito divulgativo, di sensibilizzazione ed educazionale)

nel Farmaceutico
- come strumenti di potenziamento del training degli Informatori Scientifici del Farmaco (ISF) o dei Venditori sul prodotto e di miglioramento delle loro competenze comunicative per una gestione efficace dell’intervista con il medico o della visita al farmacista
- come strumenti formativi sulle tecniche di superamento di quegli ostacoli nella comunicazione rappresentati dalle obiezioni del medico e del farmacista
- come strumenti di verifica della distorsione del profilo e dell’immagine di prodotto, sia presso l’ISF o il Venditore che presso il Medico o il Farmacista
- come Advergames, un nuovo strumento di marketing utile per promuovere in maniera efficace ed originale un’azienda e i suoi prodotti sia on line che in occasione di Convegni e Congressi, in cui il gioco permette di veicolare le informazioni utili per la promozione e l’interiorizzazione delle caratteristiche distintive del prodotto, del servizio e per la valorizzazione del brand
- come strumenti per alcuni tipi di Ricerche di mercato e Serious Games (soprattutto nelle e-Researches), se opportunamente adattati e confezionati

In conclusione…i Serious Games sono strumenti efficaci per ciò che rappresentano e per quanto i discenti-giocatori fanno durante l’interazione, sono molto vicini alla realtà e le conoscenze acquisite risultano immediatamente applicabili; inoltre rispondono alle nuove sfide che la formazione deve fronteggiare. I Serious Games infine si stanno rivelando strumenti originali e sempre più utili anche altri campi applicativi quali il Marketing (ricerche di mercato, campagne promozionali, pubblicità ecc.) in quanto si inseriscono naturalmente nei contesti di utilizzo indicati

Se infine qualche lettore desiderasse approfondire l’argomento trattato può farlo collegandosi ai seguenti siti www.i-maginary.it
www.seriousgames.it (questo è il sito di accesso alla comunità internazionale che studia questi nuovi strumenti della formazione e li propone al mercato in linea con la Serious Games Initiative, fondata qualche anno fa nello Stato di Washington, che si propone come obiettivo l’uso dei games nell’educazione, formazione, settore della salute e politiche sociali).


Leggi l’intero articolo nel file in allegato!

 

Elio Mantovani
(E.M. & M – Espressione Marketing & Management)
info@emm-farma.it
www.emm-farma.it
Lucia Pannese
(imaginary)

 


Allegati:
Soluzioni interattive per il mondo della salute

 
 

Business Video