Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

V edizione del ’Premio Takunda’

Del: 30/01/2008


“Una quinta edizione che vuole essere ancora una festa in onore di Takunda e della solidarietà vincente. Una solidarietà che sfida le grandi emergenze umanitarie, spesso dimenticate, con forza e determinazione rimuovendone alla radice le cause per assicurare uno sviluppo concreto in tutto il mondo.”
afferma Giangi Milesi, presidente di Cesvi.

Fino al prossimo 17 febbraio, aziende impegnate nella responsabilità sociale d’impresa e in progetti di cause-related marketing efficaci possono iscriversi alla quinta edizione del Premio Takunda - Vincere con la solidarietà promosso dal Cesvi, organizzazione italiana indipendente impegnata da 20 anni in progetti di aiuto allo sviluppo in tutto il mondo.
Il Premio - già insignito nelle edizioni precedenti di un riconoscimento speciale dal Presidente della Repubblica - ha l’obiettivo di educare alla solidarietà internazionale e premiare le iniziative che sostengono l’autosviluppo attraverso sfide innovative e attraverso il protagonismo dei beneficiari.
Una solidarietà capace di combattere alla radice le cause della povertà senza limitarsi a soccorrere le vittime delle sue conseguenze.

Il Comitato di Selezione e la Giuria d’Onore, composte da personalità del mondo del giornalismo, dell’economia, della cooperazione internazionale, tra cui Tito Boeri, Ettore Mo, Gianni Riotta, Toni Capuozzo, Marina Salamon, Nando Pagnoncelli, premieranno la migliore azienda o organizzazione d’impresa che si sia distinta nel 2007 per aver cooperato con iniziative di solidarietà internazionale con un contributo significativo e originale.

La scorsa edizione ABB è stata premiata come migliore azienda per il sostegno ad Avsi nella realizzazione dell’ospedale S. Josheph a Kitgum in Nord Uganda, con il coinvolgimento dell’intera azienda dai vertici a dipendenti e fornitori, attraverso numerose iniziative di comunicazione interna.

E ancora tra le aziende premiate nelle scorse edizioni, Valcucine per un progetto di riforestazione nella Selva Amazzonica e le Banche di Credito Cooperativo impegnate nel sostegno a sistemi di microcredito in Ecuador.

Il Premio è dedicato a Takunda, il primo bambino dello Zimbabwe nato sano da madre sieropositiva grazie al progetto del Cesvi “Fermiamo l’Aids sul nascere”.
Il suo nome, in lingua shona “Abbiamo vinto”, rappresenta una solidarietà vincente e la forza di un continente che può vincere la difficile battaglia contro l’AIDS.

Oltre alla categoria Azienda sostenitrice, sono previste anche le categorie Progetto umanitario, Protagonista sul campo, Testimonial, Comunicazione e Informazione in Italia, Bergamo per il mondo. Inoltre nelle scorse edizioni sono state consegnate ai familiari le menzioni d’onore alla memoria di Enzo Baldoni e Ryszard Kapuscinsky.
La premiazione si terrà il prossimo 27 maggio nella raffinata cornice del Teatro Donizetti di Bergamo.

Per informazioni e iscrizioni al Premio Takunda: www.takunda.org

 

 
 

Business Video