Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Investimenti pubblicitari in crescita nel 2008

Del: 17/04/2008


Positivo risultato anche a febbraio della spesa pubblicitaria: si registra, infatti, una variazione del +6,5% nel confronto febbraio 2008 su febbraio 2007 e del +5,8% considerando il dato cumulato dei primi due mesi dell’anno. I primi cinque Top spender del periodo sul totale advertising sono: Ferrero, Wind, Volkswagen, Vodafone e Procter&Gamble che investono complessivamente 124,5 milioni di euro.

Nel dettaglio, l’analisi dei mezzi evidenzia un aumento della Televisione nel bimestre del +4,8%. Tra i settori si segnala il +6,9% dell’Auto, il +26,9% delle Telecomunicazioni e il +10,2% dei Farmaceutici.
La Stampa, nel suo complesso, ha una crescita del +3,6% trainata dai Periodici che mettono a segno il +6,9%. Su settimanali e mensili sostengono sempre il trend i forti investimenti dell’Abbigliamento (+19,6%) e dell’Abitazione (+20,7%). I Quotidiani a pagamento, dopo la flessione di gennaio, crescono sul cumulato del +1,8%. La Commerciale Nazionale è in ripresa dopo la frenata di gennaio (-10,5%), ma il valore sul bimestre è ancora negativo del -1,7%. La Locale, invece, cresce del +6,0% e la Rubricata/Di Servizio del +5,0%. A livello di settori si segnala la riduzione degli investimenti dell’Auto (-25,0%) e l’aumento dell’Abbigliamento (+25,5%) e della Finanza/Assicurazione (+14,6%).

Ottimo risultato per la Radio che sale del +13,7% (+20,7% su febbraio) e per l’Outdoor che mette a segno un +20,5%. Il Cinema cala del -10,5% (a schermi non omogenei). Continua la corsa di Internet che, a fronte di un +42,7% sull’anno, fa registrare sul progressivo a febbraio il +34,5%.

Da gennaio 2008, con i dati storici relativi a tutto il 2007, Nielsen Media Research rileva un nuovo mezzo, le Cards. La raccolta sulle cartoline pubblicitarie a gennaio e febbraio è stata di 830.000 euro con un incremento del +82,4% sui mesi corrispondenti del 2007.

Si aggiungono al mercato fin qui analizzato gli investimenti pubblicitari sulla Free/Pay Press quotidiana e sulle Tv satellitari. Per City, Leggo, Metro, 24 Minuti e EPolis la raccolta complessiva è di 18,8 milioni di euro. Per i canali Sky Sport 1, Sky Cinema 1, Sky Cinema 3, Sky Tg 24, Fox, Fox Life, Fox Crime e National Geographic è di 15,6 milioni di euro.

 
 

Business Video