Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Eleganti anche ad alta quota

Del: 23/04/2008


Quando il lusso incontra l’alta tecnologia nascono “gioielli” unici. È questo il caso della celebre maison di moda Versace che, dopo aver firmato cellulari, occhiali, interni di fuoriserie, resorts di lusso e jet privati, si è spinta oltre progettando gli interni di due esclusivi modelli di elicotteri privati. Un vero e proprio traguardo, quello raggiunto con la collaborazione con la nota società Agusta Westland, che riconferma il marchio di moda Versace sinonimo di lusso, confort ed eleganza.

Le due aziende, Versace e AgustaWestland - società di Finmeccanica – testimoniano da sempre l’eccellenza e la creatività italiana con i loro progetti da un lato nell’ambito del fashion e del lusso, dall’altro in quello del design e dell’innovazione tecnologica. E la consegna di questi due modelli esclusivi, un Grand e un AW109 Power, è un’ulteriore testimonianza. Entrambi sono una combinazione di eleganza, performance e ricercatezza a partire dalla forma aerodinamica - sottolineata nella livrea esterna dall’iconica greca, simbolo della maison - fino ad arrivare alla meticolosa attenzione per i dettagli di pregio nella finitura degli interni. In particolare la cabina del Grand ospita sei passeggeri in confortevoli poltrone realizzate in pelle pieno fiore bianche e nere e ricamate a mano con il motivo a greca, mentre il carpet è in morbida moquette nera e i rivestimenti laterali sono in pelle nera intervallata da elementi in carbonio. Una piccola targa in metallo con fondo rifinito in pelle, ispirata alla linea Versace couture, è posta al centro della cabina volutamente numerata per sottolineare l’unicità dell’elicottero. Le due poltrone del cockpit (cabina piloti) sono in pelle bianca e nera e riportano la greca – richiamando nuovamente il marchio della maison - e presentano una forma avvolgente e aerodinamica per dare massimo confort ai piloti impegnati nel volo.

La nota casa di moda, che ha presentato e consegnato i modelli presso gli stabilimenti AgustaWestland di Vergiate (Va), si ritiene pienamente soddisfatta per l’operazione: «L’interior design degli elicotteri è per Versace – sottolinea Giancarlo Di Risio, amministratore delegato Gianni Versace SpA - un stato naturale sviluppo dopo i resort di lusso, i jet privati, le supercar e gli yacht, tutto nel segno del lifestyle unico proprio della Maison». E anche Renzo Lunardi, responsabile vendite civili di AgustaWestland, ha commentato positivamente dichiarando «Portiamo nel mondo lo stile italiano».

E proprio lo stile è il marchio di qualità di questi progetto. Ricerca, sviluppo relativo e realizzazione a regola d’arte di ogni dettaglio interno rendono questi due modelli esempi unici nel loro genere grazie ad una spazialità raffinata, elegante e allo stesso tempo funzionale.
La collaborazione Versace e AgustaWestland si rivolge, ovviamente, ad un target esclusivo – i primi due modelli sono già stati acquistati dall’ex campione di tennis Ion Tiriac e dall’imprenditore Bruno Zago, amministratore delegato del gruppo Pro-Gest.
Il matrimonio tra Versace e Agusta è pronto però a “rifare il look” a nuovi velivoli grazie ad un servizio di personalizzazione dei singoli elicotteri a seconda delle richieste dell’acquirente.

 
 

Business Video