Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Target – USA – discount Cheap & Chic

Del: 07/05/2008


Target è il secondo gruppo discount americano dopo WalMart, con cui compete efficacemente differenziandosi per l’originale posizionamento di Chic Discount, evoluzione nata già parecchi anni fa con la creazione di alcune linee di prodotti non food fatti disegnare da stilisti e designer famosi (a partire da Michael Graves).
Il suo sviluppo costante si basa sulla capacità di far evolvere i propri format, trasformandoli e creandone di nuovi per essere sempre in sintonia con le evoluzioni dei clienti. Il suo ultimo format, Target P2004, offre soluzioni creative e innovative a bisogni e desideri emergenti dei clienti, individuati con una serie di ricerche sulle aspettative delle persone, sui modelli di acquisto e sui comportamenti del cliente nell’area di vendita. Rispetto ai formati precedenti, P2004 dedica il doppio dello spazio all’alimentare, che arriva a costituire l’80% delle referenze, con l’obiettivo di elevare lo scontrino medio. Gli assortimenti sono stati ridisegnati, con logiche che seguono stili di vita e modelli di acquisito, dando più spazio a bevande, snack, prodotti per la cura del corpo, latticini e surgelati.



















 




Il non food è stato diviso in tre “mondi” per stimolare e facilitare l’esperienza di shopping. Il mondo dell’Entertainment, l’area più grande, raggruppa i prodotti legati allo sport, al gioco e all’elettronica consumo e per la casa. Si tratta di categorie particolarmente attrattive che vengono enfatizzate a livello espositivo in modo da superare l’atmosfera discount. Le testate di gondola sono utilizzate per creare aree fortemente emozionali stimolando i clienti attraverso la funzionalità, la semplicità e l’impulso. Vi sono, inoltre, varie postazioni dove poter provare i videogiochi, o schermi per vedere i film in vendita. Questo mondo è molto dinamico e ricco di novità, utilizzando al meglio anche le categorie stagionali e il reparto degli articoli da regalo: assortimenti e allestimenti vengono aggiornati ogni 12/15 settimane. Il secondo mondo offre tutto per l’area della salute e della bellezza, oltre al cibo per animali, ed è posizionato nella zona di ingresso del negozio. Infine il mondo del Bambino raggruppa prodotti alimentari e non rivolti all’infanzia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Questo nuovo format aiuta il cliente a orientarsi meglio, in modo intuitivo, grazie al nuovo layout, ad adiacenze merceologiche più focalizzate, e a una comunicazione in-store più efficace. Target consente così ai propri clienti di utilizzare in maniera più efficiente il proprio tempo, aspetto sempre più prezioso anche per la società americana. E’ stato riprogettato, inoltre, il reparto farmacia con l’obiettivo di migliorare i tassi di conversione e incrementare il traffico. Il risultato è un design migliore dell’area, una più precisa differenziazione delle sottocategorie, l’allargamento degli scaffali e la riduzione della loro altezza per enfatizzare la percezione di accesso al farmacista presente. Gli orari di apertura della farmacia sono estesi per offrire un ulteriore servizio e c’è anche un’area separata per le possibili consulenze mediche.
Il format P2004 sta funzionando molto bene e l’azienda, oltre a utilizzarlo per le nuove aperture, ha già riconvertito molti dei suoi punti vendita adattandoli a questo modello.

Fabrizio Valente (partner Kiki Lab)

 
 

Business Video