Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Crolla Internet in estate

Del: 05/04/2004

Il clima torrido di agosto ha impattato anche sul consumo del Web. Che cala, naturalmente, in agosto rispetto a luglio, ma che rivela indicazioni interessanti se confrontato con il consumo dell’agosto 2002. Ecco i dati Audiweb rielaborati da Nielsen//NetRatings.

Circa 12,9 milioni di italiani hanno effettuato almeno una navigazione nel mese di agosto da casa o dall’ufficio. Il 3% in meno rispetto al mese di luglio. Flettono comprensibilmente anche i livelli di utilizzo del mezzo: 6 ore e mezza trascorse online nel mese, contro le 8 ore e 10 minuti di luglio (-21%), 12 sessioni nel mese contro le 16 di luglio (-25%).

 Un confronto anno su anno, tuttavia, mostra che pure nel momento più “flat” per il Web, come il mese di agosto, la rete sta gradualmente guadagnando terreno, soprattutto per la crescente abitudine al mezzo dimostrata dai navigatori italiani.
Rispetto ad agosto 2002 l’italiano è stato in rete in media 40 minuti in più (+11%), incrementando le proprie sessioni del 9% e le pagine viste nel mese del 14%. Con una nota di costume importante: da un anno all’altro le donne hanno accresciuto il proprio tempo online del 12% contro il 10% degli uomini, ed il numero di sessioni/mese del 14% contro l’8% degli uomini.
“Il quadro che si delinea è quello di un Internet percepito come uno strumento che entra a far parte della quotidianità per la sua componente di servizio (aggiornamenti in tempo reale ed informazioni logistiche ed operative in alternativa allo sportello fisico), accanto al consolidato e sempre importante ruolo di intrattenimento. La progressiva fidelizzazione delle donne all’online, da sempre caratterizzate da una navigazione veloce e selettiva, rappresenta un successo significativo per la rete” commenta Alessandra Gaudino, Senior Analyst di Nielsen//NetRatings.
Tutte le tipologie di siti risentono del decremento di traffico di agosto. Con qualche sostanziale eccezione.
L’area del “Family and Lifestyle” registra il successo di un sito di match-making, per trovare l’anima gemella.
Buoni i risultati dell’entertainment, soprattutto di alcuni comparti, che hanno registrato incrementi di traffico in contro-tendenza rispetto alla media: lo sport (+3% di quota sul totale mercato Internet), i siti di emittenti broadcast - sia radio, sia televisioni satellitari - (+5%), i giochi d’azzardo (+9%), ed il comparto dei libri, caratterizzato dalle buone performance di Educazione & Scuola, il magazine online di RCS Libri con le informazioni aggiornate sull’universo Scuola (192 mila visitatori ad agosto).
Ma il tasso di crescita più vistoso è messo a segno dall’area dei siti meteo: il comparto cresce ad agosto del 78%, raggiungendo una quota del 6% sul totale mercato Internet. I rialzi del termometro quest’estate sono stati davvero un incubo e sul Web si è cercata l’ultima notizia di un’imminente perturbazione! Da ultimo, una notazione metodologica. Grazie al costante miglioramento delle tecnologie di rilevazione Nielsen//NetRatings, da questo mese vengono computati nei dati di traffico anche le pagine di “auto-search”, la ricerca automatica che il browser attiva nel momento in cui viene scritto un nome errato nella barra degli indirizzi Web. A beneficiare del traffico generato dalle pagine di ricerca automatica è soprattutto MSN, la cui audience cresce del 31% rispetto a luglio.

 
 

Business Video