Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

E’ contagioso e irriverente, il viral Mister Baby a firma IED

Del: 19/06/2008


Sono arrivati i mini-cartoon Mister Baby presidiando i principali network sociali della rete: Youtube, My Space, Splinder, Flickr, Facebook. Brevi e divertentissime storie animate studiate per attirare l’attenzione di giovani e dinamiche mamme moderne. Un virus che contagia con il sorriso!

L’operazione di viral marketing voluta da Mister Baby ha visto la collaborazione dell’Istituto Europeo di Design, realtà particolarmente attenta ai nuovi trend e ai moderni linguaggi. La campagna di viral marketing è partita lo scorso marzo con la pubblicazione di brevi trailer ‘coming soon’ che non svelavano la vera identità dei cartoon e dei loro protagonisti. Trailer che sono poi diventati la sigla della mini-serie. Improvvisamente la piccola e monella mascotte appare nei blog e parla in prima persona, come fosse un bimbo vero, con l’obiettivo di creare complicità e curiosità nei confronti di un network di giovani mamme. Dopo circa quattro settimane sono apparse sulla rete le prime divertenti storie animate, della durata di circa 10 secondi, che mantenevano il mistero sulla vera identità di Mister Baby. Le storie prendono spunto dalla vita reale e dalle più comuni marachelle delle piccole pesti, tanto care alle neo-mamme. Soltanto oggi si svela la verità e Mister Baby trova casa nel sito www.misterbabyworld.it, sottosito del sito ufficiale di Mister Baby, www.misterbaby.it. Adesso Mister Baby va addirittura in vacanza ed invia cartoline dalle più note località turistiche.

Questo progetto di viral marketing non vuole solo divertire e creare un atteggiamento di simpatia nei confronti del brand Mister Baby, ma vuole anche supportare le neo-mamme che, oggi più che mai, vivono la maternità dovendo gestire anche molti altri aspetti. Sempre più impegnate, le mamme sono particolarmente attente al web, in Italia oltre il 30% delle mamme utilizza il web per intrattenimento/informazioni. Per questo i mini cartoon divengono lo spunto per affrontare i più comuni argomenti legati al contesto psicologico, di quì la nascita della newsletter che tratterà le problematiche quotidiane più diffuse: il rapporto tra fratellini, tra bimbi e animali domestici, le bugie, l’educazione, la sessualità dei piccoli, etc. Questo aspetto del progetto viene portato avanti grazie al contributo di Counseling Mamma, società che opera da anni in questo contesto.

Il viral marketing Mister Baby è la seconda fase di un grande progetto che ha visto l’azienda impegnata in termini di restyling dell’immagine della mascotte del marchio. La nuovissima mascotte è, infatti, il frutto del lavoro di restyling effettuato nel 2007, sempre in collaborazione con IED: un bimbo nuovo che rappresenta l’evoluzione di un marchio che sente e segue i cambiamenti del tessuto sociale e che cerca di avvicinarsi sempre più alle mamme di oggi, non solo con prodotti di qualità e sicurezza, ma anche grazie ad un’immagine fresca, moderna e accattivante.

 
 

Business Video