Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Vodafone

Del: 20/06/2008

Background e approccio aziendale alla Corporate Responsibility

 

La Corporate Responsibility (CR) è parte integrante del core business di Vodafone ed è il risultato di un processo di crescita e maturazione culminato nello sviluppo e nel consolidamento di una strategia di CR, che guida l’impegno del Gruppo e delle Operating Companies locali.  Vodafone Group è responsabile del coordinamento della strategia di CR a livello centrale e condivide con le Operating Company gli ambiti prioritari e le linee guida per i relativi interventi. "Essere un’azienda responsabile" è uno dei sei obiettivi di Vodafone, leader mondiale nel settore delle telecomunicazioni mobili, che si impegna, attraverso un sistema di reporting, a monitorare costantemente l’evoluzione dei progetti ed i progressi compiuti, registrandoli nel Group CR Report e sul sito web. In Vodafone Italia, il team dedicato alla CR - dotato di autonomia operativa e gestionale - collabora con le altre funzioni aziendali e dal 2001-2002, con la pubblicazione del primo Bilancio Sociale, registra gli sviluppi della attività di CR realizzate dall’azienda. Negli anni successivi l’attività di reporting si è arricchita di contenuti e metodo, fino all’integrazione della CR nel business, attraverso l’ascolto e il dialogo con gli stakeholder. Vodafone Italia - consapevole dell’importanza dei servizi di telefonia mobile per la vita delle persone - lavora considerando le dimensioni sempre crescenti delle connessioni, seguendo lo sviluppo della tecnologia ma sempre nel rispetto dei termini di sicurezza e impatto ambientale. L’azienda punta a garantire l’accesso ai servizi a prescindere dalle condizioni sociali o economiche dei Paesi in cui opera e a tutelare le categorie protette ( i minori) e la privacy dei clienti. Vodafone Italia oltre a realizzare un’offerta allineata con i bisogni degli utenti, studia e analizza le possibili conseguenze dell’uso di un proprio servizio o prodotto. In questa direzione si possono leggere gli accordi con Google, You Tube, My Space e l’offerta di Primofonino - il telefono per le famiglie con funzioni limitate all’uso della voce e degli sms, con numeri predefiniti- Parental Control e Filtro Famiglia.

Rapporti con i principali stakeholders
Vodafone Italia punta all’ascolto e al dialogo con i propri stakeholder, al fine di creare relazioni basate sulla trasparenza, la fiducia e il consenso decisionale. La condivisione di informazioni e responsabilità è ritenuta dall’azienda la condizione necessaria per creare valore per tutti gli interlocutori diretti e indiretti. I processi di integrazione della Corporate Responsibility nel business dell’azienda, sono supportati da un sistema di linee guida che regolamentano le attività di CR, il monitoraggio delle prestazioni, la comunicazione e le attività di reporting. Il Corporate Responsibility Team di Vodafone Italia ha organizzato e condotto, nell’ambito di un articolato processo di consultazione, una serie di incontri con i vertici aziendali per sottoporre alla loro attenzione le richieste emerse dal confronto con gli stakeholder. Ciò ha permesso di identificare quattro temi prioritari: il marketing responsabile, l’attenzione alle risorse umane, la prevenzione verso l’accesso ai minori di contenuti inappropriati e la richiesta di maggiori informazioni sulle iniziative di responsabilità. Sono poi stati considerati anche temi emergenti di ampia risonanza quali il risparmio energetico, i prodotti e i servizi per le categorie svantaggiate. Tutto ciò è stato supportato da diverse attività di ascolto dirette e indirette: questionari di gradimento sui diversi Bilanci di Responsabilità pubblicati, indagini di clima interno, ricerche di mercato esterne, Focus Group organizzati per singole categorie di stakeholder.

La sostenibilità ambientale
Vodafone è consapevole dell’importanza delle tematiche ambientali e in particolare di quelle relative ai cambiamenti climatici e allo smaltimento dei rifiuti. L’azienda, pur avendo un impatto ambientale contenuto, si e’ sempre contraddistinta per la raccolta dei rifiuti elettronici, dei telefonini, degli accessori, e degli apparati di rete, attraverso un sistema ormai consolidato. A partire dal 2000 Vodafone Italia ha sviluppato il progetto di "Raccolta telefoni, batterie e accessori", esteso su territorio nazionale, che coinvolge oltre 800 negozi, 130 centri di assistenza, le sedi dell’azienda e i grandi clienti. Gli apparati raccolti sono destinati al corretto smaltimento, riutilizzo o riciclo. Grande attenzione è dedicata, all’interno della politica aziendale, alla definizione di precisi parametri in termini di efficienza energetica e di riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera. L’obiettivo di sintesi da raggiungere entro il 2010 è la riduzione del 13% dei consumi di energia.L’azienda progetta e opera i propri impianti nel rispetto della normativa italiana che prescrive limiti fino a 100 volte inferiori rispetto a quelli fissati dall’ICNIRP e dall’Unione Europea. Il Codice delle Comunicazioni Elettroniche impone inoltre per tutte le stazioni radio base un processo di autorizzazione molto rigoroso, che comprende una valutazione caso per caso dell’impatto elettromagnetico di ogni postazione, e il successivo invio alle autorità locali e alle Agenzie Regionali di Protezione nell’Ambiente per la loro approvazione. Particolare attenzione è dedicata anche ai livelli di emissione degli apparati mobili e al rispetto dei limiti internazionali stabiliti dall’ICNIRP per tutti i prodotti (telefoni cellulari, palmari, data cards, etc.): i livelli di emissione sono riportati all’interno del manuale di istruzioni, o sui siti web delle manifatturiere o del Mobile Manufacturers Forum, associazione che riunisce le principali manifatturiere del settore.

Responsabilità sociale interna
Nel 2005  Vodafone Italia ha adottato il "Codice Etico" e il "Modello di organizzazione, gestione e controllo" ai sensi e per gli effetti del d.Lgs 231/2001. Il Codice Etico raccoglie i principi etici e i valori che formano la cultura aziendale e che ispirano condotte e comportamenti di coloro che operano nell’interesse di Vodafone Italia. I contenuti del Modello e del Codice Etico sono stati ampiamente comunicati e diffusi sia all’interno che all’esterno dell’azienda. La formazione è considerata una vera e propria leva strategica per lo sviluppo delle persone e per la qualità dei servizi erogati e l’offerta formativa è continuamente aggiornata e sviluppata, in base alle evoluzioni del mercato e dell’azienda. La presenza di specifici corsi di formazione sulla Salute e Sicurezza dei lavoratori, i processi interni di valorizzazione e valutazione delle persone, testimoniano la grande attenzione che Vodafone Italia dedica alle persone. Importanti sono anche le diverse forme di incentivazione, i trattamenti integrativi e i servizi che l’azienda mette a disposizione delle proprie persone: piani di rimborso per le spese mediche, coperture assicurative e previdenziali, integrazioni maternità e agevolazioni sulle tariffe.  La Intranet  aziendale e la "NET TV" svolgono un importante ruolo informativo, diventando strumenti efficaci per informare e aggiornare tutte le persone in azienda, sulle iniziative realizzate da Vodafone nell’ambito della Responsabilità d’Impresa.

Risultati raggiunti
Vodafone Italia, primo operatore privato di telefonia mobile nel Paese, è presente dal 1995 con il nome Omnitel e attualmente conta oltre 9.000 dipendenti e più di 27 milioni di clienti, nonché una quota di mercato pari al 33%. In ambito sociale e ambientale ha da sempre messo a disposizione la propria tecnologia per lo sviluppo di servizi a beneficio della comunità. Grazie al Super messaggio Solidale, primo strumento di raccolta fondi via SMS, nel corso del 2007 Vodafone ha sostenuto 82 raccolte fondi che hanno permesso di raccogliere 6.194.265 euro a favore di associazioni ed enti non profit. L’azienda ha inoltre lanciato nuovi prodotti e servizi per le categorie deboli o protette e per la sanità pubblica, e da diversi anni collabora e sostiene le iniziative di Legambiente (Goletta Verde, Puliamo il mondo) ed è riconosciuto lo sforzo di promuovere processi di attenzione al corretto smaltimento e riciclo di apparati di rete, telefoni e accessori. Gli importanti risultati raggiunti rafforzano la volontà di Vodafone Italia di proseguire in questo cammino, con la consapevolezza che business e sostenibilità sono legati da dinamiche interdipendenti, che favoriscono la competitività dell’azienda.

 
 

Business Video