Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

‘Come sei’, il mensile dedicato alle taglie morbide

Del: 27/06/2008


“La moda non è solo taglia 38. Proprio per questo motivo – spiega l’assessore alla Moda della Provincia di Milano, Antonio Oliverio - oltre che per la simpatia nei confronti dei giovani imprenditori che la stanno realizzando con coraggio e lungimiranza, ho voluto con grande piacere sostenere questa nuova iniziativa editoriale, che guarda con attenzione a un sistema moda più ‘umano’, ad una cultura e ad uno stile di vita più mediterraneo, che non ama gli eccessi nelle sue diverse espressioni”.

In Italia sono almeno 10 milioni le donne con qualche chilo in più, ma l’offerta, un po’ in tutto i settori, dal fashion all’editoria, spesso non è adeguata alla domanda. ‘Come sei’ si posiziona in questa fascia, con l’obiettivo di offrire un’informazione mirata e di aprire nuovi orizzonti alle donne dalle forme morbide che amano se stesse e vogliono vivere le proprie rotondità in maniera serena.

Nel primo numero della rivista che si presenta in formato pocket, molto maneggevole e piacevole dal punto di vista della grafica e impaginazione viene presentato il dossier ‘Size revolution’ sul progetto europeo di unificazione delle taglie con un’intervista a Elena Miroglio, responsabile marketing del Gruppo Miroglio, tra i primi a far sfilare in passerella modelle taglia 46. Del rapporto tra moda ed etica si occupa invece l’intervista a Giampaolo Landi di Chiavenna, assessore alla Salute del Comune di Milano, mentre di quello tra donne e cucina a parlare è lo chef Davide Oldani. Travolgente ironia nel botta e risposta con la comica Geppi Cucciari che racconta della sua carriera di successo e della sua vita da single, mentre dalla Bassa emiliana Caterina Cavina, autrice di ‘Le ciccione lo fanno meglio’ racconta la sua antistoria, tra tortellini, storie malate e sbronze in mezzo alla nebbia. E ancora consigli di moda e di bellezza, per un viaggio tra le Spa del Mar Morto e per la palestra slow con le ultime tendenze da New York.

Direttore responsabile è Andrea Franchini, con esperienza pluridecennale nel settore, e a capo della Redazione Servizi Editoriali di Milano che si occupa dei contenuti della rivista. Gli editori, giovani e dinamici, sono Ruggero Minguzzi e Ivan Berselli di Alan Publishing Group, imprenditori lombardi alla prima prova con il settore editoriale, nel quale mettono ora in campo esperienze e conoscenze accumulate nel corso di decenni di lavoro ad alti livelli nel mondo dell’imprenditoria. Alan Publishing Group ha deciso di intraprendere questo business sulla base di un progetto editoriale elaborato da MediaMarketing43. Come concessionaria per la pubblicità è stata scelta More Than Media MTM del Gruppo MGA, specializzata nel settore del turismo. Le strategie di marketing e l’attività di ufficio stampa sono state affidate a Omnia Relations, agenzia di comunicazione e promozione innovativa con sede a Bologna.

 
 

Business Video