Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Dall’Assvertising all’Ambient Marketing: semplicemente strategia

Del: 04/07/2008

Uno slip, un’avvenente modella, una macchina fotografica: pochi, semplici ingredienti per far parlare il mondo intero di una piccola agenzia di comunicazione. Era il 2006 e MTN Company, per far conoscere i suoi servizi di comunicazione integrata, portò per la prima volta in Italia l’assvertising. Sì, proprio così, pubblicità utilizzando il fondoschiena.

Provocazione? Esagerazione? Semplicemente strategia. Già, perché dietro una tattica di marketing non-convenzionale che funzioni c’è analisi, utilizzo integrato dei media, sapiente gestione delle relazioni. Sia off che online. ’Se vuoi essere visto, vai dove le persone stanno già guardando’ è il motto dell’agenzia pubblicitaria americana Night Agency, divenuta famosa nel 2005 per aver lanciato l’assvertising.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MTN Company ha adottato a pieno tale filosofia. Lo dimostra una delle ultime campagne non-convenzionali implementate. L’occasione era stimolante: le ’Settimane dell’Architettura e del Design’, importanti appuntamenti/ incontri con designer ed architetti di fama internazionale che si terranno nell’arco di due anni, organizzati dal Consorzio Ceramisti Cavesi. Si tratta di convegni aperti al pubblico ma con un target molto ristretto (gli incontri sono di interesse per architetti, designer e studenti di architettura). Dunque, il Comune di Cava de’Tirreni (Sa), pur supportando l’evento come ente patrocinante, non ha potuto stanziare grosse cifre per la comunicazione. Scarso budget + esigenza di un’ampia copertura mediatica = marketing non-convenzionale! Il sillogismo è stato quasi istintivo. Come precedentemente detto, una tattica di marketing non-convenzionale è pur sempre una tattica di marketing. Era necessario, dunque, elaborare una strategia. E, inoltre, era necessario un concept di comunicazione che fosse coerente con gli obiettivi strategici. MTN si è così ispirata alla matrice degli incontri: il design. Poi, al territorio. Design e territorio... cosa può fare il design per interagire con il territorio? Sicuramente renderlo più gradevole e vivibile. Soprattutto quando si parla di territorio urbano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quale elemento dell’arredo urbano, inoltre, è - per forza di cose - visto da tutti? Le strisce pedonali, of course! Come abbellire e rendere più gradevoli le strisce? Con decori, ovviamente. Quali decori? Quelli del Consorzio... ancora più ovvio! Grazie ad una partnership con il Comune di Cava de’ Tirreni il sogno è diventato realtà. In un sol colpo, così, MTN ha comunicato l’evento attraverso la tattica di ambient elaborata, parlando alla cittadinanza e valorizzando il Consorzio Ceramisti Cavesi. E, non ultimo, contribuendo ad abbellire lo stesso territorio. Un utopico paesaggio urbano sul cui asfalto sono fioriti decori. Il passaparola è stato immediato. Media classici, internet ed utilizzo dei social media hanno fatto il resto veicolando la campagna in tutta Italia e ben oltre i confini nazionali. Il non-convenzionale, dunque, a supporto, o supportato, dai media tradizionali. MTN crede nella sua integrazione all’interno di una strategia di comunicazione. I risultati parlano chiaro. Più di mille parole.

MTN Company

 
 

Business Video