Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

I bambini on line

Del: 05/04/2004

Chi ha paura della rete?
Per un uso consapevole di Internet

 

Mercoledì 29 maggio a Palazzo Marini - Camera dei Deputati, via del Pozzetto, 158, Roma - il Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie, Lucio Stanca, ha organizzato una giornata di studio sulle tematiche relative ad un uso consapevole di Internet.
Nell’occasione, sono stati presentati il "Comunicato per l’uso consapevole di Internet" e la ricerca Nielsen//NetRatings in collaborazione con ACNielsen CRA "I Bambini On Line"

La Rete fornisce un facile accesso a risorse educative, permette forme collaborative di apprendimento, offre opportunità di dialogo, facilita il contatto con il pluralismo delle culture. Tuttavia, fatti episodici - ma di particolare gravità - dimostrano che i minori sono molto vulnerabili ai pericoli di Internet. Per sviluppare il pieno potenziale educativo della Rete, dunque, queste preoccupazioni devono essere affrontate in modo serio e ragionevole.

Il Convegno "Chi ha paura della Rete? - Per un uso consapevole di Internet" ha voluto porre le basi per un’attiva collaborazione tra le istituzioni, il settore privato, le associazioni e gli esperti per affrontare gli aspetti di policy relativi alla Rete e studiare progetti di sensibilizzazione e di educazione offrendo anche soluzioni potenziali.

Nel corso del Convegno è stato presentato il "Comitato Tecnico per l’uso consapevole di Internet" - istituito dal Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie e coordinato da Paolo Vigevano - e la ricerca "I bambini on line", prima analisi europea sui comportamenti dei bambini sul web, presentata da Salvatore Ippolito, Direttore Marketing Europa Nielsen//Netratings, che definisce abitudini e tendenze dei minori che navigano sulla Rete.

Pubblichiamo in allegato un estratto della ricerca

 
 

Business Video