Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Griglie roventi

Del: 28/07/2008


Dopo aver toccato gli angoli opposti del Veneto con le tappe del 22 giugno a Montebaldo Malcesine (Vr) e quella del 13 luglio a Belluno, la manifestazione Griglie Roventi,il campionato del mondo di barbecue, si è conclusa giovedì 24 luglio a Carole. Giunto alla terza edizione il campionato di barbecue è stato un vero successo. Duecentotrenta team internazionali e oltre 20.000 spettatori. Dei numeri da record che testimoniano anche la forte presenza di turismo nella regione veneto. «Griglie Roventi - ha detto il vicepresidente della Regione Veneto Franco Manzato - è un evento che è cresciuto in questi anni. E’ la manifestazione ideale per promuovere i prodotti tipici del nostro Veneto e per far conoscere le bellezze turistiche della nostra Regione».

Oltre ai partecipanti italiani anche quest’anno il campionato ha visto scendere alle griglie partecipanti delle più disparate nazionalità: Argentina, Austria, Banglasdesh, Brasile, Germania, Ecuador, Etiopia, Repubblica Ceca, Romania, Santo Domingo, Senegal, Svizzera, Thailandia e Togo. E tra le 130 squadre giunte alla finale proprio una coppia di stranieri ha conquistato il podio.I due marocchini Rafik e Mubarak, padre e figlio, si sono infatti aggiudicati il titolo di campioni del mondo di barbecue e hanno vinto una vacanza invernale sulle Dolomiti. Mentre è nostrana la coppia che ha ottenuto il secondo posto composta dai bellunesi Simone Casanova e Fabio Zanuit. Infine, il terzo gradino del podio è stato conquistato dalla coppia mista composta da Doris Vargas, di Santo Domingo, e Andrea Salotti, italiano.

Il successo dell’evento, sostenuto dalla Regione Veneto, è la testimonianza del patrimonio delle regioni italiane, nella fattispecie del Veneto, ognuna delle quali possiede un’infinita varietà alimentare e culturale. «In Veneto si mangia e si beve bene» ha dichiarato il vicepresidente della Giunta Regionale del Veneto, Luca Zaia. E la geografia alimentare del nord est infatti lo testimonia: 24 prodotti DOC (Denominazione di Origine Controllata), 3 DOCG (denominazione di Origine Controllata e Garantita), 21 DOP (Denominazione di Origine Protetta), diversi prodotti IGT (Indicazione Geografica Tipica) e 366 prodotti tradizionali. E proprio la carne, oltre ai classici e famosi vini, formaggi e verdure, è uno dei piatti forti della produzione e della cucina veneta che addirittura ha dedicato due i marchi collettivi alla carne bovina. Durante la manifestazione la carne è stata protagonista. I cuochi hanno cucinato alcuni dei prodotti tipici della regione Veneto, ogni squadra aveva a disposizione 40 minuti per preparare un’intera grigliata che è poi stata sottoposto alla giuria composta da esperti del settore che hanno valutato i piatti a seconda della cottura, di fondamentale importanza, ma anche del gusto, della presentazione e del coinvolgimento dei partecipanti.

Diversi i sostenitori dell’iniziativa che hanno brindato al successo della terza edizione, in primis la regione Veneto e consorzi di promozione turistica Lago di Garda è, Belle Dolomiti e Veneto Orientale, che hanno colto l’occasione per valorizzare al meglio i loro territori. E per l’edizione Griglie Roventi 2009 tra i fornelli si vocifera un possibile tour oltre i confini regionali, che porterà così in giro per l’Italia i gustosi prodotti veneti!

Marco Ferri

 
 

Business Video