Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

IL Tribute Event di Superbrands: i brands nel b2b

Del: 02/10/2008

Brand evolution: un vero e proprio processo darwiniano che ha visto il prodotto evolversi passando dallo status di marchio a quello di marca. Il brand assume oggi un’ importanza fondamentale, in quanto la sola qualità non costituisce un vantaggio competitivo in un mercato in cui i prodotti sono facilmente clonabili, disponibili in tante versioni e in ogni situazione. Occorre, quindi, dare un’identità al prodotto, ‘battezzarlo’, rendendolo riconoscibile ed amato dal pubblico dei consumer. Fin qui la storia è conosciuta. Quando la consapevolezza dell’importanza della marca approda anche nel b2b ecco un volume, Superbrands Business, una guida ai brand che si sono particolarmente distinti in quest’ambito.

A Torino la presentazione del volume Superbrands Business, che quest’anno ha visto – come ci spiega Maurizio Comollo, Country Head Superbrands – la partnership con Largo Consumo, e che presenta, seppur in un momento di recessione come quello che l’economia sta attraversando, casi di eccellenza aziendale attraverso brand che si confermano forti e sani, anche in contesti fortemente competitivi. Singolare è la presenza di Alitalia, che sebbene la forte crisi attraversata, rappresenta ancora il simbolo dell’aviazione del nostro Paese.

Data l’importanza della marca nel b2b, diventa cruciale l’innovazione intesa come attitudine delle persone a migliorare. Armando Garosci, Responsabile Largo Consumo, ha delineato uno scenario in cui, nonostante sia difficile dare una definizione esaustiva del termine, i fattori causa ed essenza dell’innovazione stessa sono: motivazione del vertice, originalità e diversità. Come dire, non bisogna mai dare per scontato che ciò che è stato un successo nel passato sia una garanzia di successo anche nel futuro.

Gaetano Grizzanti, direttore di Univisual Branding Group, era tra i relatori e i premiati per il suo lavoro, che da sempre ha scelto la marca come fattore di differenziazione del prodotto. Tra i maggiori esperti di brand identity in Italia, ha evidenziato come sia fondamentale oggi per l’azienda che vuole sopravvivere all’interno del mercato, e ancor più avere risultati di successo, spostare il proprio asset dal prodotto alla marca.

Della necessità di un ambiente lavorativo positivo e creativo ha parlato Stefano Tassone, Training Consultant Dale Carnegie Italia. Solo un gruppo motivato e stimolato può dare i risultati ottimali e conferire all’azienda quel quid in più, tale da renderla leader nel suo settore di competenza.

Ultima nota, lontano da ogni campanilismo: anche MyMarketing.Net è stato premiato per essere un brand sinonimo di attualità e competenza nel diffondere la cultura del marketing e della comunicazione a 360° grazie all’ausilio e al supporto degli addetti ai lavori …Grazie a voi!

Serena Poerio

Per visualizzare il video dell’evento, clicca qui!

 

 
 

Business Video