Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Smau 2008

Del: 02/10/2008

E’ iniziato il countdown per Smau 2008, che tra due settimane - da mercoledì 15 a sabato 18 ottobre a Fieramilanocity - aprirà le porte al pubblico di imprese, professionisti, funzionari delle pubbliche amministrazioni e operatori professionali.

Stiamo vivendo in un contesto di mercato non facile. Il nostro Paese è in ritardo in termini di competitività d’impresa anche a causa degli scarsi investimenti in ICT, non sufficientemente percepita come leva strategica di rilancio dell’economia a livello capillare sul territorio. Al contrario si tratta di uno strumento indispensabile per affrontare le maggiori sfide manageriali del futuro - internazionalizzazione, delocalizzazione, outsourcing, efficienza e riduzione dei costi, e non solo - Scopo della Manifestazione, da 45 anni protagonista e specchio del mercato, è di accrescere la consapevolezza dei manager e professionisti italiani rispetto alle opportunità offerte dalle moderne tecnologie a tutte le funzioni aziendali, dal marketing alle vendite, dall’amministrazione e finanza agli acquisti, dalla logistica alle risorse umane, nonché al mondo delle pubbliche amministrazioni.

Primo appuntamento da non perdere: mercoledì 15 ottobre alle 10.30 si terrà il convegno di apertura di Smau, nel corso del quale Andrea Rangone, Coordinatore degli Osservatori ICT & Management della School of Management del Politecnico di Milano, presenterà una fotografia sullo stato di adozione delle ICT da parte delle imprese italiane. La Manifestazione spinge poi l’acceleratore, come mai in passato, sulla formazione e l’informazione business to business, con un programma di oltre 200 incontri di altissimo livello, tra convegni, seminari e casi pratici, e con pubblicazioni distribuite in modo mirato a ciascun target (l’ "Agenda dell’Innovazione”, per le imprese e le pubbliche amministrazioni, e l’ "Agenda del Canale”, per i professionisti e gli operatori del comparto). Il pubblico professionale potrà così orientarsi in una visita ricca di spunti concreti per il proprio business forniti delle più autorevoli università e società di consulenza italiane – tra cui gli Osservatori del Politecnico di Milano e dell’Università Bocconi, Gartner, ecc. – e da esempi pratici di innovazione provenienti dal mondo dell’impresa.

A completare il programma di aggiornamento professionale, un’ampia offerta espositiva con oltre 400 espositori – inclusi i business partner, le aziende ospiti e rappresentate –, tra cui si annoverano i primattori del comparto, quali BlackBerry, Epson, Esprinet, HP, IBM, Intesa Sanpaolo, Kodak, Nortel, Sony, Telecom Italia, Zucchetti. Di rilievo inoltre le aree speciali del Salone: l’isola di Confcommercio (padiglione 1) proporrà le migliori soluzioni per il retail e la GDO e un programma di convegni davvero unico che vedrà l’intervento di protagonisti del mondo del commercio in Italia, come Autogrill, Brico Center, Calzedonia, Cremonini, Interflora, Standa, e delle principali Federazioni, quali Assofranchising, Federcalzature, Federmobili, Federfiori, Ascomoda, Federcalzolai, Fenapro, Fipe; l’area dei “Percorsi dell’Innovazione. Dall’Idea al Business” (padiglione 1) proporrà start-up e spin-off, centri di ricerca e università, parchi scientifici e distretti tecnologici, non solo nei settori dell’informatica e delle telecomunicazioni ma anche nella robotica, aerospazio, biotecnologie, nanotecnologie e molto altro; e ancora Smau presenta quest’anno 4 nuove aree espositive/tematiche: Mobile&Wireless, Information Security, Fatturazione Elettronica, Web for Business.

Per facilitare il più possibile la partecipazione del pubblico business, Smau si terrà nel quartiere di Fieramilanocity, uno dei più grandi e apprezzati centri congressi d’Europa, con spazi espositivi per oltre 120.000 metri quadri, il tutto nel cuore della città, in una area che diverrà uno di principali nodi del progetto Milano Expo 2015.
È quindi la location ideale in una città, come Milano, destinata a diventare una vera e propria ‘capitale dell’innovazione’.

50.000 i visitatori professionali attesi nei quattro giorni di evento. Le tematiche dell’innovazione saranno al centro del dibattito anche oltre la Fiera. Tra le iniziative in corso, la redazione di Radio24 proporrà una trasmissione serale, dal 15 al 18 ottobre dopo le 21.00, per parlare della via italiana all’innovazione ai suoi 2 milioni di ascoltatori, attraverso interviste a docenti e imprese con cui confrontarsi sulle opportunità delle ICT per il business. Inoltre, a partire da gennaio 2009, Smau partirà in tour per l’Italia con il circuito Smau Business: 4 tappe in programma a Bari (gennaio), Brescia (marzo), Padova (maggio) e Parma (giugno), per portare l’innovazione direttamente a casa delle piccole e medie imprese italiane.

Smau 2008 si candida oggi tra gli attori in Italia in grado di supportare il business nella sfida globale in corso, facilitando l’incontro con i fornitori di soluzioni tecnologiche e fornendo occasioni uniche di imparare, in un format snello e immediato, attraverso i migliori esempi pratici raccontati direttamente dai protagonisti. Da qui il nuovo slogan di Smau, le persone giuste con cui parlare, le tecnologie giuste con cui lavorare, con cui la nota agenzia Armando Testa ha firmato la nuova campagna advertising del Salone.

www.smau.it

 
 

Business Video