Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Promozioni Online
IMR n.1/2003

Del: 05/04/2004

Promozioni sempre al centro delle strategie di marketing delle aziende, anche online…
Questa è la principale tra le risultanti che emergono dalla prima wave di indagine dell’Osservatorio IMR-Interactive Media Report per l’anno 2003, che ha approfondito il tema delle Promozioni Online.
La tematica è stata al centro delle domande poste presso i due campioni, derivati dai panel di riferimento generale, costituiti da 140 manager per le aziende e da 50 professionisti per gli operatori del settore new media.
La promozione online viene vissuta come una importante occasione di incremento e/o costruzione del database degli utenti internet da parte dell’azienda promotrice e come importante leva al fine di aumentare il business e le vendite dell’azienda stessa; parimenti, il corpo delle attività legate all’azione promozionale è considerata da parte sia dei Marketing Manager quanto da parte degli operatori del settore della comunicazione online e dei new media come uno strumento utilissimo anche al fine di fidelizzare il cliente, di movimentare il traffico nei siti, stimolare la visita ai punti vendita, stimolare le vendite e veicolare la corporate awareness e quella di prodotto.
Il tema trattato in particolare ha riguardato le Promozioni Online ed alla percezione che l’utenza e l’offerta hanno in merito a queste attività ed al loro utilizzo.
Si sono, quindi, approfonditi alcuni aspetti specifici che hanno toccato: l’offerta in generale, l’analisi degli obiettivi, delle tempistiche e delle modalità di fruizione delle promozioni online; l’analisi dell’utilizzo attuale e l’intention to use futura; la valutazione delle potenzialità degli Advertgame.
Nell’ambito delle tipologie promozionali maggiormente utilizzate i concorsi (55%) ed i “giochi” (45%) online sono di gran lunga le forme più apprezzate e ritenute efficaci.
Minore il gradimento che viene manifestato per campagne di couponing (32%), operazioni di sampling (19%) e le classiche collection (15%).

Approfondisci il report sul sito Slash!

 
 

Business Video