Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Un nuovo consumatore all’orizzonte

Del: 20/07/2004


 Guarda il nostro servizio!

Il consumatore come partner attivo dell’industria e non più come passivo recettore di prodotti e di messaggi, personalità complessa ed esigente, sempre più padrone dei consumi: ecco la fotografia del nuovo cliente, che le aziende e le agenzie devono imparare a trattare come interlocutore e non come destinatario esclusivo di prodotti.
Ma come fare e con quali strumenti?

A suggerirlo Enrico Montangero, presidente di Assocomunicazione, che ai nostri microfoni ha ribadito l’importanza di una presa di coscienza, da parte delle aziende e della classe dirigente, dei mutamenti nei consumi e nelle abitudini dei cittadini – consumatori, italiani e non solo.

“Lo scenario mondiale- ha chiarito Montangero- sta ormai mettendo tutti gli europei di fronte a un dilemma storico: unirsi a formare una federazione di 750 milioni di persone, consapevoli di avere cultura, interessi e destino comune, oppure subire una rapida decadenza, prima economica poi politica e culturale, destinata a durare molti secoli, a favore di Usa e del triangolo Cina-Giappone-India.
Questo dilemma incombe da tempo, ma solo ora ha assunto un profilo visibile a occhio nudo da vasti strati della popolazione, traducendosi in paura generica per alcuni, richiesta di protezionismo per altri, stimolo all’innovazione competitiva per i più intraprendenti. 
La vecchia Europa sembra inclinare al ritorno allo “status quo ante”, ai confini dettati dagli egoismi e dalle paure reciproci, mitizzati come altrettanti grembi materni invece di essere visti per quel che erano,
l’espressione di una storia millenaria di guerre interne e di contrapposizioni dinastiche, oggi senza alcun senso.
La percezione di questa drammatica resa dei conti tra vecchio e nuovo è diffusa più di quel che si creda, anche se si manifesta con facce diverse secondo la cultura, il mestiere e la geografia dei cittadini europei. Se non troverà presto uno sbocco politico comune verso una meta rassicurante e credibile, avrà ripercussioni negative e durature anche sui consumi.”

Quale strategia utilizzare allora per incentivare i consumi, rassicurare il consumatore disorientato e affrontare la concorrenza dei Paesi emergenti con determinazione?
E quali sono i mezzi per realizzare campagne di marketing vincenti? Scoprilo nella nostra intervista video al presiedente Montangero!

 
 

Business Video