Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Vademecum per registrare un marchio

Del: 22/09/2004

Il marchio d’impresa è un segno distintivo che serve a contraddistinguere i prodotti o i servizi che un’impresa produce o
mette in commercio.
Possono costituire marchi d’impresa i segni suscettibili di essere rappresentati graficamente, in particolare le parole, compresi i nomi di persona, i disegni, le lettere, le cifre, i suoni, la forma del prodotto o della sua confezione , o le combinazioni o le tonalità cromatiche, purché distinguano i prodotti o i servizi di una impresa da quelli di altre imprese.
Il titolare del marchio registrato ha diritto di farne uso per contraddistinguere i propri prodotti o servizi e di vietarne l’uso da parte di altri per prodotti o servizi identici o affini.
Registrare un marchio d’impresa per l’Italia è un’operazione semplice e tutto sommato poco costosa.
É sufficiente presentare una domanda agli Uffici provinciali dell’Industria,situati presso le Camere di Commercio, oppure inviarla a mezzo raccomandata a/r all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, allegando la dichiarazione di protezione, un cartoncino formato 8x23 cm., contenente l’elenco dei prodotti o servizi da proteggere e l’esemplare del marchio, 8 etichette a colori o in bianco e nero del marchio, nonché l’attestazione del pagamento delle tasse di concessione governativa.
 
Le tasse sono corrisposte all’atto della domanda in un’unica soluzione per l’intero decennio di validità del marchio.
I costi sono di circa 75 euro per una classe e di 25 euro per ogni classe aggiunta. Dopo dieci anni il marchio deve essere rinnovato, pagando le relative tasse entro i dodici mesi precedenti la scadenza o entro i sei mesi successivi.
Più complesso è assicurarsi di aver registrato un marchio valido.
Avere un marchio nullo non solo non consente di difendere effettivamente il proprio prodotto o servizio, ma espone il titolare al rischio di azioni da parte dei concorrenti.

                                                           avv. Biagio Cartillone

Approfondisci tutto l’articolo nel file allegato!

 
 

Business Video