Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Pubblicità online e brand

Del: 25/10/2004

La European Interactive Advertising Association (EIAA), ha annunciato nelle scorse settimane i risultati della maggior operazione di consolidamento degli studi sul branding online in Europa.
Lo studio, effettuato da Dynamic Logic, azienda leader nelle ricerche sull’efficacia del marketing, dimostra che il marketing online è un efficace metodo per costruire brand awarness e per incrementare la propensione all’acquisto; dallo studio emerge anche che la pubblicità online ha un impatto significativo sui brand delle marche del settore beni di largo e frequente consumo (FMCG), settore che ad oggi ha utilizzato poco gli strumenti dell’online marketing.

Lo studio EIAA- Online Branding Effectiveness consolida i risultati di 200 campagne online, analizza le risposte di oltre 160.000 persone raccolte in tutta Europa e mostra aumenti significativi in tutte e cinque le misurazioni utilizzate per valutare la pubblicità online – ricordo dell’annuncio, brand awareness, propensione alla marca, associazione messaggio e propensione all’acquisto.
I risultati sono ancor più significativi alla luce dei dati recentemente forniti da Jupiter Research, secondo cui la quota della spesa totale di pubblicità in Europa dedicata all’online crescerà del 50% – passando dal 2,6% del 2004 al 3,9% nel 2006.
Lo studio EIAA indica che mediamente in Europa le campagne online hanno generato una crescita della brand awareness del 5,4%, dato ancor più significativo se si considerano i già alti livelli di brand awareness (69% tra le marche prese in esame).

L’aumento della brand awareness è evidente in tutti i settori verticali analizzati; le campagne online dell’FMCG hanno registrato un aumento del 5,9%, l’automotive del 5,7% e l’elettronica del 3,4%.

Dallo studio risulta anche che le campagne online hanno fatto crescere il ricordo del messaggio addirittura del 45% come media europea.
Il ricordo del messaggio risulta aumentato del 21% e la propensione alla marca del 5,7%.

Anche in queste misurazioni le campagne del settore FMCG hanno superato gli altri settori presi in esame, avendo registrato una crescita del 9% nella propensione alla marca.

E’ importante sottolineare che il report dimostra come il marketing online abbia incrementato l’intenzione di acquisto in media del 5% in tutti i settori.
Tra i settori analizzati, le campagne dell’FMCG hanno registrato l’aumento più alto (5.8%).
Lo studio EIAA dimostra che l’Europa è allo stesso livello di modernità per quanto riguarda il marketing online: i dati Europei, infatti, in tutte le misurazioni non si discostano molto dai risultati Nord Americani per quanto riguarda l’impatto sul brand.


Approfondisci lo studio EIAA nell’allegato!

 
 

Business Video