Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Oscar di Bilancio 2004

Del: 01/12/2004

Il 1 dicembre, durante la Serata di Gala sono stati annunciati i vincitori dell’ edizione 2004 dell’Oscar di Bilancio.

Vincitore assoluto dell’ Oscar di Bilancio del Cinquantenario è Sabaf S.p.A. che ha vinto anche nella categoria “Società e Grandi Imprese”.

La giuria ha assegnato poi i premi e le Menzioni d’ Onore alle diverse categorie nelle quali era stato suddiviso il Premio.
Nella categoria “Piccole e Medie Imprese” vincitore è risultato il Gruppo Sammontana S.p.A. mentre una Menzione d’Onore è stata attribuita al Gruppo STi S.p.a.

SANPAOLO IMI è il vincitore della Categoria “Imprese Bancarie, Finanziarie, di Assicurazioni”.

Nella Categoria “Organizzazioni Centrali e Territoriali della Amministrazioni Pubbliche” vincitore è stato il Comune di Torino e sono state attribuite ben due Menzioni d’Onore, rispettivamente all’Azienda Ospedaliera Anna Meyer Firenze e al Comune di Suzzara.

Nella categoria “Organizzazioni No Profit” vincitrice è stata A.V.S.I. Associazione Volontari per il Servizio Internazionale.

I vincitori di quest’anno, nella maggior parte dei casi, appartengono a società medio-piccole, segno che pur se si è piccoli si possono redigere bilanci eccellenti, e che anche gli enti non grandi hanno compreso come il rendiconto finanziario possa rappresentare un’occasione preziosa per farsi conoscere e aumentare la propria notorietà.
La serata è stata accompagnata da una lectio magistralis tenuta dal premio Nobel dell’economia Joseph E. Stiglitz dal titolo: “Informazioni e Mercati Finanziari: insegnamenti dalle teorie e dalle recenti esperienze” .
“La mano invisibile che secondo Adam Smith dovrebbe guidare l’economia”, ha spiegato Stiglitz, “spesso è invisibile perché non esiste proprio”.
Una corretta informazione sui mercati è quindi la condizione necessaria perché questi non impazziscano con comportamenti irrazionali e con bolle speculative. In questo contesto un premio come l’Oscar, vuole solo rappresentare un modo per rendere più razionali e trasparenti i mercati.

 
 

Business Video