Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Progetto Italia, la CSR a 360 gradi

Del: 21/01/2005

Guarda il servizio e l’intervista a Tronchetti Provera!



Marco Tronchetti Provera
, Tara Gandhi, Philippe Daverio e Renato Mannheimer hanno presentato lo scorso 18 gennaio a Palazzo Clerici a Milano il programma 2005 di Progetto Italia.


Nato nel 2003 con lo scopo di contribuire alla crescita del Paese, Progetto Italia è un esempio lungimirante e articolato di Responsabilità Sociale delle Imprese

Grazie a Progetto Italia sono state realizzate iniziative gratuite, basate sul principio della divulgazione, dell’aiuto alle fasce meno protette e ispirate a un criterio di qualità e di unicità, proponendo città e monumenti in modo inusuale e inatteso, ma senza snaturarli.

Per tutte queste operazioni, Progetto Italia ha confermato un modello di collaborazione attiva, integrando le competenze dei partner con le proprie capacità nel campo dell’organizzazione, della promozione e della comunicazione.

Per rendere ancora più concreto l’impegno del gruppo, come ha spiegato Tronchetti Provera durante la presentazione, si è deciso quest’anno da dar vita a una Società per Azioni: la Progetto Italia S.p.A., interamente posseduta da Telecom Italia, con un Consiglio d’Amministrazione costituito da top manager del Gruppo e da un Advisory Board di personalità di rilievo internazionale (tra cui Tara Gandhi) chiamate a garantire la coerenza delle azioni intraprese.

A fianco delle ormai tradizionali iniziative come le Lecturae Dantis di Vittorio Sermonti, i Telecom Italia Colloquia, il Viaggio Telecom, il Festival della Scienza, il concerto delle Vie dell’Amicizia del Ravenna Festival, il Telecomcerto al Colosseo, il 2005 presenta alcune novità di rilievo nei quattro i campi di azione di Progetto Italia: cultura, formazione, sport e solidarietà.

Con novanta iniziative realizzate nel 2004, un milione i cittadini che hanno preso parte direttamente agli eventi e un investimento di trenta milioni di euro, Progetto Italia ha dimostrato di essere la più corale applicazione di CSR in Italia, un punto di riferimento per molte imprese nazionali, come ha spiegato ai nostri microfoni Renato Mannhaimer, che ha condotto una ricerca sulla partecipazione degli italiani agli eventi culturali.

Per scoprire la ricerca, clicca sull’allegato!


Allegati:
Gli italiani e gli eventi culturali
Progetto Italia 2005

 
 

Business Video