Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Heineken premiata al Gran Galà

Del: 17/02/2005

In occasione della decima edizione del Galà della Pubblicità, la più importante kermesse italiana dedicata al mondo dell’advertising, la campagna “Pensaci.” - soggetto Lead di Heineken è stata nominata Migliore Campagna Sociale.
La campagna “Pensaci.”, firmata da J. Walter Thompson, è la prima campagna pubblicitaria prodotta in Italia che promuove il consumo responsabile di bevande alcoliche.

“Questo è l’ultimo di una serie di prestigiosi riconoscimenti ottenuti dalla campagna Pensaci. in questi mesi - dal Leone di Bronzo al Festival di Cannes, all’oro all’Art Director Club Awards 2004, all’argento di Epica, allo Young Prix in occasione del Gran Prix di Pubblicità Italia, fino al recente argento al New York Festival”, commenta Marco Alberizzi, Direttore Marketing di Heineken Italia. “Con questa campagna Heineken invita a una riflessione sui potenziali rischi per sé e per gli altri del consumo non corretto di alcol e, in particolare, sulla relazione tra alcol e guida. La soddisfazione più grande, però, è che una campagna di questo tipo, che tratta un tema così delicato e complesso, abbia ricevuto ampio consenso tra il pubblico, riuscendo a comunicare questo messaggio in maniera efficace e credibile.”

Nello spot tre ragazzi chiacchierano e scherzano al tavolo di un bar all’aperto. Uno dei tre urta una bottiglia di Heineken, e rovescia per terra parte del suo contenuto. Un cane accovacciato ai piedi del suo padrone si avvicina e lecca la birra versata per terra. Poi si rimette a sedere al suo posto. Quando il suo padrone si alza e lo lega al guinzaglio scopriamo che si tratta di una persona non vedente, che si alza e si allontana guidata dal cane. Ma il loro incedere non è lineare e sicuro come al solito. Appare la line finale Chi beve e guida, è un pericolo anche per gli altri. Pensaci., seguita dalla firma Heineken.

La realizzazione dello spot è stata preceduta da un accurato lavoro di ricerca per analizzare l’atteggiamento dei giovani adulti nei confronti del consumo di alcol e della guida, esplorando l’insieme delle modalità emotive, istintive e razionali con cui i giovani si rapportano al tema del bere alcolici con l’obiettivo di ricercare il linguaggio più corretto per una comunicazione di prevenzione indirizzata ai giovani adulti (18-35).

 
 

Business Video