Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Nuovo spot per Birra Moretti

Del: 31/03/2005


Nuovo format creativo, freschezza di linguaggio, ironia, divertimento, musica allegra - sigla per anni del Muppets Show - sono le chiavi di lettura della nuova campagna pubblicitaria di Birra Moretti in onda sulle reti RAI e Mediaset, Sky e Telelombardia.


Firmato da Armando Testa e prodotto da Filmmaster con la regia di Miniero e Genovese, il nuovo spot rappresenta un punto di svolta rispetto ai soggetti degli scorsi episodi in cui il Baffo Moretti veniva proiettato in diverse epoche storiche.

Il primo episodio, in onda anche su Mediaset Premium, si intitola “Coppa” e gioca sul mondo delle chiacchiere e sulla naturale esagerazione dei racconti tra amici.
Due ragazzi chiedono a un loro amico se ha visto la finale di coppa. Lui racconta che non solo l’ha vista, ma che ha viaggiato sull’aereo privato del presidente della squadra. Ma lo spettatore vede che invece ha viaggiato con 4 amici su un’auto piccolina. Poi, racconta di essere entrato subito nello stadio, senza attese. Ma invece si vede che ha fatto una fila lunghissima per i biglietti, terminati proprio al suo turno. Poi, racconta che ha visto la partita in tribuna vip. In verità si vede che è finito con gli amici in un pub, attorniato da minacciosi e corpulenti tifosi avversari.
Infine, racconta di aver festeggiato la vittoria negli spogliatoi, coi calciatori. In realtà aveva festeggiato con gli amici nel bagno del pub, esultando in silenzio per non “irritare” i tifosi avversari. Di fronte agli sguardi increduli degli amici, ammette di aver esagerato, strappando il sorriso ai presenti. Il brindisi collettivo sancisce la fine del gioco e il ritrovato gusto per la sincerità, da sempre riferimento cardine di Birra Moretti.
Chiude lo spot il celebre gesto della bevuta di Birra Moretti da parte di Baffo, interpretato da Orso Maria Guerrini, garante della tradizione di qualità di questa grande birra.

Al primo episodio, seguirà, il secondo intitolato “Brasil” che avrà sempre come filo conduttore il mondo del calcio.

 
 

Business Video