Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Nello sport è l’anno degli eventi

Del: 04/04/2005

Nel 2005, per la prima volta in assoluto, gli investimenti in sponsorizzazione di eventi sportivi (416 milioni di euro al termine di quest’anno con un +5,6% sul 2004) supereranno quelli sui team (400 milioni con un -1,7%).
Lo afferma l’indagine predittiva 2005 “Il Futuro della Sponsorizzazione” di StageUp.
Invariati gli investimenti in sponsorizzazione di impianti a 37 milioni di euro. Sostanzialmente stabili quelli sui testimonial che passeranno da 208 a 206 milioni. Nel complesso, il mercato delle sponsorizzazioni sportive in Italia crescerà del 1,2% fino a raggiungere i 1.059 milioni di euro.
Il Motomondiale fra gli eventi protagonisti. Il Motomondiale, grazie soprattutto alla classe MotoGp, sarà fra gli eventi che godranno della maggior crescita di investimenti sponsorizzativi nell’anno in corso. Lo studio, rafforzato dal parere di decine di esperti fra manager aziendali, operatori della comunicazione, giornalisti, consulenti e dirigenti sportivi, sottolinea fra i motivi di tanto interesse per l’evento: i) la trasmissione nel mondo dell’immagine di un’Italia vincente;
ii) la massiccia attenzione riservata ai protagonisti anche al di fuori dell’evento agonistico (gossip, allenamenti, vita privata);
iii) un pubblico ben profilato (maschio, giovane, con profilo socio-economico e livello di istruzione medio-alti);
iv) la presenza di un personaggio come Valentino Rossi;
v) il fatto che rappresenta un ottimo mezzo per le aziende che devono comunicare valenze tecnologiche.

Impenna il sociale. Tutti i comparti di cui si compone il mercato delle sponsorizzazioni (che complessivamente farà segnare un +1,8% rispetto al 2004 a quota 1.656 milioni di euro) saranno in crescita: gli investimenti nello sport dell’1,2%, quelli in cultura e spettacolo dell’1,3%. Ma il vero balzo sarà quello degli investimenti in utilità sociale, +4%.
Anche in ambito sportivo si registra un’attenzione crescente verso lo sport di base e dilettantistico e comunque verso gli universi più genuini e aspirazionali per lo sviluppo di iniziative a sfondo sociale.
Si tratta di potenzialità di mercato da sfruttare attraverso l’utilizzo di tecniche commerciali ed organizzative più simili a quelle utilizzate dalle società senza scopo di lucro.

I commenti
“Il 2005 – afferma Giovanni Palazzi, vicepresidente di StageUp.com – sarà caratterizzato dal contatto diretto con il consumatore e dalle sponsorizzazioni ‘etiche’ che vengono percepite dal pubblico come investimenti nobili. In questo senso, all’interno del mercato delle sponsorizzazioni, aumentano le operazioni che contribuiscono direttamente o indirettamente ad una migliore qualità della vita”. 

Per approfondire l’indagine scarica l’allegato! 

 


Allegati:
Sponsorizzazione 2005

 
 

Business Video