Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

A-line entra nel mondo del motocross

Del: 06/04/2005

A-Line, giovane e dinamica azienda cagliaritana di articoli sportivi, ha stretto un accordo di sponsorizzazione con il team Honda Martin Racing, squadra del campionato mondiale di Motocross.
Dopo le partnership strette con il calcio (Cagliari Calcio, Messina e Sambenedettese, Torres, MkDons – Wimbledon), il basket e la pallavolo (Daytona Modena ), l’azienda, a testimonianza di una strategia che punta sempre più a legarsi a sport di vario genere, entra nello spettacolare mondo del motocross.

“In realtà ci siamo sempre più orientati verso sport di squadra ma quando il team Martin Honda Racing ci ha contattato per questa collaborazione - afferma Andrea Picciau presidente A-Line - abbiamo accettato molto volentieri di iniziare questa nuova avventura, che ci permette di legare A-Line ad un marchio con una brand awareness elevata. Inoltre sono rimasto piacevolmente colpito dall’alta frequenza di pubblico nelle gare. Se in Italia si parla di 50.000 spettatori a gara, nei paesi del Nord Europa dove il motocross è sport nazionale, si arriva fino a d un pubblico di 100.000 persone.”

Con questo accordo A-Line diventa sponsor tecnico del team ufficiale Honda, a cui fornirà tutto l’abbigliamento tecnico da riposo, dal giaccone alla bandana.
Il Brand della marca sarda di articoli sportivi è comparso sull’abbigliamento di tutto il personale del team e negli strumenti di comunicazione della squadra (sito, backdrop ecc…) già nel primo appuntamento della stagione, il GP delle Fiandre che si è corso a Zolder domenica 3 aprile e continuerà nelle altre 16 tappe previste dal calendario, la maggior parte delle quali si svolgerà in Europa, eccezion fatta per le trasferte in Sud Africa e Giappone.

L’unico appuntamento italiano è previsto per il 12 giugno a Gallarate. Con questa iniziativa A-Line entra nel Campionato mondiale di Motocross in tutte e tre le categorie, MX1, MX2, MX3.
Il pilota di punta del team è Mickael Pichon, riconosciuto nel 2004 come miglior atleta francese dell’anno da Jacque Chirac, e subito protagonista nel primo appuntamento stagionale chiuso al secondo posto; la seconda guida è lo spagnolo Garcia Vico. Il campionato viene ripreso in diretta dal canale satellitare Eurosport, ed in chiaro da Sport Italia.

 
 

Business Video