Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Yahoo, da Gulliver alla Rete

Del: 04/05/2005

In esclusiva per i lettori di MyMarketing.Net un capitolo del libro di Béatrice Ferrari e Linda Liguori "Brand Name Stories" edito da Lupetti.

Sembra un’esclamazione di gioia e invece rimanda all’opera di Jonathan SwiftIl viaggio di Gulliver” scritta nel lontano 1726.
Nell’opera, il nome Yahoo inventato dall’autore, personifica una razza di creature di forma umana caratterizzata dalla bestialità, l’ignoranza e la peggiore violenza.
Il nome entra poi naturalmente nel dizionario inglese per indicare una persona grezza, maleducata e stupida.

Ma qual è la connessione con il mondo del Web?
David Filo e Jerry Yang, studenti e dottorandi di ingegneria elettronica all’Università di Stanford, si definiscono degli yahoo, cioè degli stupidoni, ed è per questo che nel loro tempo libero si divertono ad inventare un modo semplice e piacevole di accedere all’informazione su Internet.

Un’idea geniale, che presto si diffonde nel mondo intero. Il sito web nasce come “la guida di Jerry per il web” nel febbraio del 1994 e viene presto creata la marca Yahoo! che nell’intenzione dei ragazzi significa anche Yet Another Hierarchical Officious Oracle “Ancora un oracolo ufficioso strutturato gerarchicamente”.
L’aggiunta del punto esclamativo conclude l’operazione di naming, conferendo alla marca ancora più personalità.
Il brand name Yahoo! esprime entusiasmo e carica, ricordando le interiezioni inglese wahoo e wow, quest’ultima presente anche nel vocabolario italiano.
Di sicuro un nome che evoca freschezza e dinamismo, creatività e audacia. Il passaparola è lo strumento che lancia il servizio nel corso del primo anno, confermando la necessità da parte di tanti internauti di uno strumento semplice per accedere all’informazione sul web.
Il successo supera i confini dell’università di Stanford, e la fine del primo anno di vita di Yahoo! conta circa centomila visitatori giornalieri. Yahoo! diventa un riferimento nella comunità Internet.

Jerry e David si accorgono che hanno in mano un business vincente, e all’alba del 1995 si impegnano nel trovare un partner finanziario attraverso decine di colloqui con società di investimenti della Silicon Valley.
La società Yahoo! è ufficialmente costituita in aprile 1995 con l’aiuto della società Sequoia Capital e un investimento iniziale di circa due milioni di dollari.

La storia parla da sola… Oggi Yahoo! organizza e recensisce gerarchicamente le informazioni del Web per decine di milioni di computer collegati ad Internet.
L’azienda è presente attraverso una rete di uffici in Europa, Asia, America Latina, Australia, Canada e Stati Uniti e la marca Yahoo! risulta tra le più note del mondo delle nuove tecnologie.

 
 

Business Video