Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Il redazionale del presidente

Del: 02/04/2002

E’ possibile prevedere un cambiamento nella funzione marketing oggi e nel prossimo futuro ? L’impatto della cosiddetta “new economy” e delle nuove tecnologie, vedi internet, possono cambiare le attività e quindi il ruolo e i protagonisti del marketing ?

Io penso assolutamente di no. A condizione di ricordarci che il marketing è la funzione che ha l’ obiettivo di realizzare tutte le attività necessarie per permettere alla struttura aziendale e, in prima linea alla rete di vendita, di realizzare i ricavi previsti dal budget. E’ questo vale per qualsiasi tipo di azienda, privata e pubblica ,e per qualsiasi attività e business di servizi. Questo ruolo del marketing può cambiare solo se dovesse verificarsi un mutamento del concetto e della funzione stessa dell’azienda nello scenario economico e sociale.
Ogni azienda, in qualsiasi economia operi, per definizione esiste se esistono i clienti e gli utilizzatori dei suoi prodotti e dei suoi servizi e quindi il problema resta sempre lo stesso: fare in modo di identificare il mercato di riferimento e organizzarsi per prendere la nostra parte. Non cambia quindi la funzione ma solo il modo di realizzarla. Bisogna cioè realizzare all’interno della funzione i cambiamenti richiesti dai tempi in cui operiamo e dai mezzi che abbiamo disponibili.
Il primo e forse più importante cambiamento è avvenuto nel ruolo, nei comportamenti nelle attitudini del ’cliente’: a qualsiasi livello, oggi , il cliente è un’entità individuale e individuabile, è tecnologicamente sempre più avanzato. Quindi il mercato è passato da un mercato di massa a un mercato ’one to one’. Le aziende esistenti devono cambiare il marketing mix per affrontare questo cambiamento dei propri clienti. Sono nate nuove aziende per fornire a questi clienti, più accessibili, nuovi prodotti e nuovi servizi. Nuove tecniche di segmentazione del mercato, nuovi strumenti di comunicazione hanno ampliato il marketing mix. Quindi un buon marketer, oggi, deve essere preparato sulle tecniche di base della professione, sul cambiamento tecnologico sia per utilizzarlo e sia per capire meglio il cliente, e deve avere la competenza per realizzare progetti di marketing con l’obiettivo sempre presente di raggiungere i risultati economici dell’azienda. In parallelo bisogna ripensare alla struttura della rete di vendita e ai canali di comunicazione per raggiungere il nostro mercato di riferimento. C’è un’altra cosa che si può fare oggi: progettare il rapporto azienda-cliente partendo completamente da zero. Una tecnica lo zero-budget di qualche decennio fa.
Ne parleremo ancora.

 
 

Business Video