Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

I D-Days: la nuova strategia di Danone

Del: 07/06/2005

Danone lancia in pubblicità il nuovo yogurt Danone che rappresenta la grande sfida della multinazionale francese nel core business; Danone scende nell’arena competitiva con il proprio nome per firmare 1 linea completa di prodotti (Bianchi, Gusti frutta polpa e pezzi) che utilizzerà la forza di un brand con il più alto livello di riconoscibilità.
Il prodotto, già in vendita da alcune settimane, sarà supportato da una campagna di lancio ideata da Y&R che prevede un "attacco" multimediale allo scopo di colpire contemporaneamente tutte le diverse "anime" del target responsabili acquisti.
Il 5 e il 6 giugno sono stati i D -Days , ovvero c’è l’azione di domination sulla Tv con una serie di formati brevi 5", 7" e 10 " su tutte le tv nazionali , sui principali canali satellitari e sulle tv locali del nord.
La creatività TV si ispira al sorriso presente nel nuovo logo Danone . Gli art director Davide Breghelli e Sara Cappelli, e i copy writer Maria Lo Bianco e Mattia Peghin, sotto la direzione creativa di Nicola Barracchia, mettono in scena nei formati brevi diversi personaggi che giocano e sorridono con il pack del prodotto, comunicando di volta in volta la novità e la bontà del nuovo yogurt.
Nello spot 30", ci raccontano una storia di vita quotidiana anch’essa ispirata al gusto e alla semplicità del prodotto, che è senza coloranti, conservanti e aromi artificiali. Perché, come recita il claim della campagna, "Per essere felici basta la bontà".

Ma questa volta non sarà solo Tv : come spiega Marcella Bergamini , Media Director di Danone, "abbiamo voluto lanciare il prodotto con l’utilizzo contemporaneo di più mezzi , la free press nelle principali città italiane , la stampa quotidiana e periodica e la metropolitana a Milano perchè ogni mezzo ha un ruolo preciso e diventa ingrediente fondamentale nel raggiungimento del risultato. La logica dell’ "attacco" prevede formati impattanti one shot : sovracopertine e personalizzazione della prima pagina sulla free press , finestrelle sui quotidiani nazionali e iniziative speciali sulla periodica costruite con la collaborazione di Mondadori. Avremo una "prima assoluta" su Donna Moderna con il regolo in prima di copertina, la copertina a finestra con bollino trasparente su Starbene e una copertina speciale su Tu . Anche il presidio della metropolitana segue questa logica dell’impatto privilegiando la sponsorizzazione dell’arrivo treno".

 
 

Business Video