Registrati | Login
  

FOCUS ON MANAGEMENT BRANDING MEDIA INTERNATIONAL

Net Surfer

Del: 09/06/2005

Il software è la chiave di volta dei concorsi on line: registra gli utenti, ne raccoglie informazioni, monitora il traffico sul sito e assegna persino i premi. Opera in tempo reale e interattivamente. Ma segue sempre standard di sicurezza e usabilità? Rispetta la normativa e la tutela sulla privacy?
Mette a disposizione un’informativa e un regolamento completi?
Net Surfer va a caccia di vizi e virtù dei concorsi in rete!


Roba d’altri mondi!
È incredibile ciò che si può scovare nella rete, specialmente se si è a caccia di concorsi.
Nella home page del sito altrimondigioielli, con il premio in palio - un anello con brillanti, a quanto sembra - in bella vista, sbuca un concorso: basta iscriversi, inserendo nome e cognome, città e indirizzo e-mail. Punto e basta. A parte una stringata e, dal punto di vista legale, inutile informativa sulla privacy - citiamo letteralmente: "i vostri dati personali non verranno mai forniti a nessuno, eventualmente (sempre che non ci comunichiate un divieto) saranno utilizzati per informarvi di nuove iniziative Altrimondi Gioielli" - e la possibilità di informarsi sui vincitori, non c’è altro. Tralasciamo il fatto che il sito utilizzi semplice tecnologia html in una forma alquanto obsoleta. Ma, a questo punto, poco importa. Importa invece l’assenza di un regolamento, della durata del concorso e del trattamento dei dati. In quanto al promotore... lo si può solo dedurre: nell’intestazione delle pagine compaiono un indirizzo, un numero telefonico e un nome e cognome, oltre al nome dell’azienda ma senza ragione sociale. Sito e concorso "fai da te"? Ahi, ahi, ahi! (titolo non precisato).


Bambinate
Il concorso Bambi indetto da Henkel per promuovere in particolare Vernel "Carezza Delicata" è disponibile anche sul sito donnad a partire dal 21 febbraio, senza obbligo d’acquisto. Gli aspiranti vincitori - in palio peluche e dvd del disneyano Bambi - possono partecipare, iscrivendosi al sito (iscrizione valida per tutte le attività proposte) e completando in due minuti un puzzle.
Impeccabile il regolamento; il trattamento dei dati e l’informativa sulla privacy sono presenti sul sito e sui moduli di iscrizione e di conferma della stessa. L’iscrizione è articolata in modo che l’utente invii innanzitutto un minimo di dati; riceve quindi una mail di conferma con un link per collegarsi e confermare l’iscrizione. Però, dopo aver completato la procedura, nella finestra che si apre per accedere al gioco dovrebbe vedersi il modulo per il completamento dei dati (lo si intravede), cosa impossibile perché la finestra è a dimensione fissa ed è piccola, per giunta senza barre di scorrimento.
Bisogna "smanettare" per riuscire nell’intento, dato che non viene spiegato altro modo per procedere. Una svista innocente ma molto limitante per i nuovi iscritti.

Cantonate del cu cu
A quanto pare siamo incappati in un altro concorso "fai da te". Per partecipare siamo andati sito ufficiale di Pb Baumann, pbtools, dove abbiamo trovato il "tutto compreso": cinque righe di testo con pretesa di regolamento - curioso come sia specificato che "Sono escluse le vie legali" -, altre poche parole per spiegare di che si tratta, nessuna informativa sulla privacy o sul trattamento dei dati e l’immancabile modulo di partecipazione.
Chi si iscrive deve rispondere anche a tre domande sulla produzione per partecipare all’estrazione di cinque cacciaviti giubileo.
Il sito istituzionale è in cinque lingue ma manca il concorso nella sezione in spagnolo; nel modulo viene richiesto il paese di residenza, oltre ai dati personali completi. Quindi avrebbe la pretesa di essere un concorso più o meno europeo. Il fatto che le pagine del concorso nelle diverse lingue siano irreperibili sul sito può far pensare che proprio il concorso sia stato annullato. Ma, allora, perché lasciare quelle pagine da cui si raccolgono ancora dati? Se così fosse, sarebbe una bella cantonata.  

                                                                Isabella Manunza

Guarda il sito: http://www.promotionmagazine.it/


Scopri le altre case history nell’allegato!

 


Allegati:
Netsurfer

 
 

Business Video