stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 15 Ottobre 2018

Napoli e Torino in testa alla crescita degli acquisti moda, davanti a Milano

I dati dell'Osservatorio Fashion di American Express confermano che il mercato è trainato dai millennials

Napoli e Torino guidano la crescita degli acquisti moda nel 2017, grazie anche allo shopping dei millennials (18-35 anni). È quanto emerge dall’Osservatorio Il settore dell’abbigliamento in Italia nel 2017 di American Express, che evidenzia una crescita del 7% degli acquisti in negozi di abbigliamento realizzati dai Titolari di Carta American Express.

  1. Le aree geografiche
  2. I Millennials sono sensibili alla moda
  3. Settori d’interesse e trend
  4. Il trend di crescita resta invariato


Le aree geografiche

La crescita per area geografica conferma Napoli anche quest’anno al primo posto (+11% nel 2017 vs +5% nel 2016), mentre il capoluogo piemontese sale ai primi posti della classifica con un balzo del 10% rispetto all’anno precedente. Seguono Milano (+9% rispetto al 2016), Firenze (6%), Palermo e Bologna (4%) e Roma (3%). Per il secondo anno consecutivo Milano, la capitale della moda italiana, ha visto il sorpasso del capoluogo partenopeo, grazie all’aumento degli acquisti dei turisti.


I Millennials sono sensibili alla moda

Quest’anno, prosegue il trend avviato lo scorso anno: i millennials si confermano sensibili alla moda. In particolare, oltre il 50% dei giovani tra i 18 e i 25 anni spendono nella categoria “Lusso accessibile”, mentre il 72% della stessa fascia d’età acquista “Abbigliamento di lusso”.
Anche tra i giovani che hanno tra i 26 e 35 anni si registra un aumento degli acquisti nelle stesse categorie: +21% in quella “Lusso accessibile” e +30% nell’abbigliamento di lusso.

“In American Express, lavoriamo quotidianamente per migliorare i servizi e aumentare la soddisfazione dei Titolari di Carta, anche attraverso il supporto agli esercenti abilitati American Express. La creazione di servizi che generino sempre più valore per i nostri clienti è una nostra priorità. Attraverso partnership e progetti finalizzati all’aumento della percezione della copertura, eleviamo l’esperienza del cliente, e supportiamo il business degli esercenti, creando per loro nuove opportunità di visibilità” – commenta Piotr Pogorzelski, Vice President & General Manager Global Merchant Services di American Express Italia. “L’Osservatorio sul settore abbigliamento in Italia nel 2017, fornisce una duplice fotografia, che conferma i trend degli ultimi anni. Da un lato la moda italiana si conferma come sinonimo di qualità ed eccellenza nel mondo, capace di attrarre e soddisfare tutte le tipologie di clientela; dall’altro emerge tra i nostri clienti la spinta alla crescita degli acquisti portata dalle fasce d’età più giovani che iniziano anch’esse a distinguersi per qualità della spesa e della scelta”


Settori d’interesse e trend

Dalla ricerca emerge un generalizzato aumento degli acquisti in diversi settori, e grazie a questi dati è interessante vedere i diversi interessi di acquisto dei titolari di carte American Express. In particolare, le categorie preferite sono:

  • Abbigliamento casual di ampia diffusione (+9%);
  • I Department Stores (+12%);
  • I settori lusso e lusso accessibile, si attestano entrambi al +8%.

I Department Store registrano inoltre un elevato tasso di fidelizzazione, infatti, il 92% dei Titolari di carta preferiscono spendere più del 50% della loro spesa in un unico Centro Commerciale.

Emerge, infine, l’attitudine di spesa dei titolari American Express ad effettuare acquisti nella città di residenza: il 59% dei titolari acquista in negozi di abbigliamento di lusso e il 76% preferisce fare shopping nei Department Store. Ma è molta anche l’affezione dei Titolari di Carta dimostrata verso il marchio di abbigliamento preferito, considerando che sono 4 quelli in cui hanno effettuato acquisti nel corso dell’anno.


Il trend di crescita resta invariato

Competano il quadro i dati del primo semestre del 2018 (gennaio-giugno), in cui è interessante notare che il trend di crescita resta invariato, confermando un +7% negli acquisti in negozi fashion dei titolari di Carta American Express rispetto allo scorso anno, con una spesa media di 207€ per transazione. Nel 2018 si conferma ancora alto l’interesse dei Millennials verso il mondo del fashion, anche se con qualche variazione, rispetto al 2017. Guidano infatti la classifica i giovani tra i 18 e 25 anni (+69%) che preferiscono fare acquisti nei Department Stores, mentre i giovani che hanno tra i 26 e i 35 anni (+26% nel 2018 vs 21% nel 2017) spendono maggiormente nella categoria “Lusso Accessibile”.

Napoli e Torino, anche nel primo semestre del 2018 continuano a registrare importanti trend di crescita. In particolare, nella categoria di spesa nei Department Store, Napoli cresce dell’8% (dati calcolati anno su anno), mentre i Titolari di Carta di American Express che fanno acquisti a Torino, prediligono la categoria del Luxury (+13%).

“I dati dei primi sei mesi del 2018 rivelano quanto sia importante il nostro costante lavoro volto ad aumentare la percezione del coverage degli esercenti che si affidano ai nostri servizi” – continua Pogorzelski. “Gli esercenti si confermano un partener strategico per American Express con i quali stringere alleanze per contribuire ad incrementare la loro visibilità e allo stesso tempo offrire ai nostri Card Member un presidio sempre più capillare su tutto il territorio italiano”.

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net