Pubblicato: 28 settembre 2017

Le aziende più reputate del settore finanziario in Italia

Aziende, finanza

newsletter mymarketing

Iscriviti alla nostra newsletter

newsletter mymarketing

Iscriviti alla nostra newsletter

newsletter mymarketing

Iscriviti alla nostra newsletter

Quali sono le aziende con la migliore reputazione in Italia nel settore finanziario? A questa domanda ha provato a rispondere Reputation Institute, che svela la Italy Financial RepTrak 2017, la fotografia più aggiornata e completa della reputazione delle aziende dell’intero settore finanziario nel Bel Paese.

  1. La classifica
  2. I segmenti del settore finanziario

La classifica

Reputation Institute Italy Financial RepTrak 2017, i primi dieci posti:

finanza

Mastercard (77), dunque, guida la classifica italiana dell’Italy Financial RepTrak 2017, seguita dal marchio statunitense VISA (75,4) e da UBS (70,9) società di servizi finanziari con sede a Basilea e Zurigo. “La reputazione complessiva del settore è il frutto di trend diversi all’interno degli specifici segmenti di mercato: gli italiani, nel ribadire di apprezzare di più le imprese straniere, confermano di avere un legame emotivo più forte nei confronti dei circuiti di pagamento” ha affermato Fabio Ventoruzzo, Director di Reputation Institute. “La reputazione delle aziende del settore assicurativo si sta consolidando, avvicinandosi alla soglia della reputazione forte, mentre quella delle aziende del settore bancario soffre ancora per le vicende che da alcuni anni investono il settore”.

 

I segmenti del settore finanziario

Queste le prime posizioni dei principali segmenti del settore finanziario:

 

Aziende, finanza

 

Assieme a Mastercard nei circuiti di pagamento, UBS (70,9) e Allianz (69,5) guidano rispettivamente il segmento bancario e quello assicurativo; Agos (62,1) è invece l’azienda più apprezzata nel credito al consumo. Tra le aziende italiane, spicca il risultato del Gruppo Unipol (69,0) che risulta essere la prima azienda italiana dell’intero settore finanziario. Prima banca italiana, nella classifica Reputation Institute, è invece l’istituto bancario torinese Intesa Sanpaolo (64,5). Da segnalare anche la terza posizione di ING (68,6), risultato che evidenzia come anche nel settore bancario, con una presenza molto forte e radicata sul territorio, stia crescendo l’apprezzamento degli italiani verso l’innovazione e la digitalizzazione dei servizi. Nella parte bassa della classifica, si trovano Monte dei Paschi, (28,8) e Banca Carige (53,8), a conferma di come le vicende in cui sono stati coinvolte le aziende pesa ancora in maniera significativa sul giudizio degli italiani.

newsletter mymarketing

Iscriviti alla nostra newsletter

newsletter mymarketing

Iscriviti alla nostra newsletter