stay

updated!

Vuoi rimanere sempre aggiornato

sulle news di MyMarketing.net?

* Campi obbligatori

Cliccando su "Iscriviti" dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa Privacy

stay updated!

Pubblicato: 28 Gennaio 2013

Chiquita e il pensare positivo

'Io penso positivo' cantava, qualche anno fa, Jovanotti. Un inno all'ottimismo e al 'pensiero positivo', in qualsiasi momento, in qualsiasi situazione. Non è mai un brutto momento per un pensiero di felicità, un guizzo di allegria, a casa, in ufficio, fuori con gli amici. O sulla banchina del treno, mentre si aspetta il proprio treno, quello che ci porterà in ufficio, alla routine di tutti i giorni. Il nuovo claim Chiquita va proprio in questa direzione: una noiosa mattinata da pendolare può trasformarsi in un momento 'positivo', grazie a un pensiero allegro e una piccola spinta. Il famoso brand americano dal 'bollino blu' lancia il suo nuovo spot, e fa del suo prodotto d'eccellenza, la banana, un piccolo portale per la felicità.

“Con questa intensa campagna di comunicazione Chiquita mira a mantenere vivo l’appeal della marca per i milioni di consumatori che la preferiscono a qualsiasi altra e a conservare la leadership nel mercato delle banane in Italia” ha dichiarato Paolo Prudenziati, VP e General Manager Banana Chiquita Europe. Chiquita ritorna quindi in TV con un questo nuovo spot, che, a partire dal 27 gennaio, sarà on-air sulle reti Rai, Mediaset, Sky e digitali. Il nuovo film, firmato da Mortierbrigade di Bruxelles, adattato per l’Italia da Armando Testa e pianificato da Initiative, parla al consumatore in maniera semplice: l’ambiente è la banchina di una stazione ferroviaria all’ora di punta e le espressioni dei viaggiatori sono quelle impazienti e annoiate dell’attesa. Una scena destinata a trasformarsi solo con l’arrivo di un ragazzo che distribuisce banane e insieme a loro, il gusto e l’allegria che Chiquita porta con sé.

newsletter

* Campi obbligatori

newsletter

* Campi obbligatori

MyMarketing.net